spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 8 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Scuole di Barberino Tavarnelle: la preside Paola Salvadori in pensione da settembre

    L'annuncio durante lo spettacolo musicale che l'Istituto Comprensivo "Don Milani" ha organizzato alla pineta di Barberino Val d'Elsa

    BARBERINO TAVARNELLE – Un bellissimo concerto. E un annuncio molto importante.

    Una grande festa di fine anno ha messo insieme gli studenti dell’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Barberino Tavarnelle.

    A chiusura dell’anno scolastico che è stato celebrato con un evento musicale multicolore, nello spazio della pineta di Barberino Val d’Elsa.

    In questa occasione la preside, Paola Salvadori, ha annunciato che dal prossimo anno appenderà “le pagelle al chiodo”.

    Da settembre infatti, dopo numerosi anni di attività didattica come insegnante e dirigente scolastica, andrà in pensione.

    All’evento sono intervenuti l’assessore alle politiche educative Marina Baretta, l’assessore ai lavori pubblici Roberto Fontani, la vicepreside Monica Ciani e tantissimi insegnanti dell’istituto.

    “L’amministrazione comunale esprime un sentito ringraziamento alla dirigente per il grande lavoro svolto per la nostra scuola” commenta l’assessore alle politiche educative Marina Baretta.

    “In particolare – ha concluso – sento di esprimerle tutta la mia stima e il mio grazie per la costante collaborazione. Infine un saluto e un augurio di buone vacanze va a tutti i ragazzi e ragazze e alle famiglie dell’Istituto comprensivo Don Lorenzo Milani”.

    Samba, bossa nova, jazz, blues, rap, rock e musica popolare: lo show ha contemplato tutti i generi per la gioia delle famiglie, dei genitori, dei nonni accorsi numerosi all’iniziativa.

    La carrellata di performances ha mostrato le abilità e le competenze acquisite dai bambini delle scuole dell’infanzia, delle scuole primarie e dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado, al fianco dei loro docenti.

    Grazie al percorso didattico dell’istituto comprensivo che ha uno specifico indirizzo musicale e in virtù di puntuali progetti musicali che sono stati realizzati nel corso dell’anno da esperti e musicisti. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...