mercoledì 14 Aprile 2021
Altre aree

    Tavarnelle, smarrito il pappagallo Pepe: proviamo ad aiutarlo a ritrovare la strada di casa

    Questo splendido Lori Arcobaleno (Mollucano) è scappato ieri mattina (sabato 27 febbraio) verso le 9 a Tavarnelle, in zona farmacia, volando verso piazza Matteotti. Se lo vedete avvisate i proprietari

    TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – Quello che vedete nelle foto è Pepe, un bellissimo Lori Arcobaleno (Mollucano).

    Questo pappagallino è scappato ieri mattina (sabato 27 febbraio) verso le 9 a Tavarnelle, in zona farmacia; è volato verso piazza Matteotti e poi è scomparso. 

    “È socievole – dicono i proprietari – si fa avvicinare e “parla” con gli umani, sarà sicuramente spaventato e cercherà di entrare in qualche casa”.

    “Ha l’anello di riconoscimento alla zampa ed è registrato al Cites, delle volte urla forte e si può sentire anche da lontano”.

    “Siamo molto in apprensione – dicono – soprattutto nostra figlia Viola che gli è molto legata. Offriamo una piccola ricompensa a chi ci aiuterà a riportarlo a casa”.

    Aiutiamo Pepe a ritrovare la strada di casa! Se lo vedete potete contattare Massimiliano (3663815382) o Jessica (3807715139).

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...