spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo B.ga: Comune più vicino ai cittadini con lo sportello decentrato a Quercegrossa

    Servizi e informazioni nei nuovi spazi del Centro Civico in via Tarantelli, aperto ogni martedì: dalle ore 9 alle 10.30, dalle ore 11.30 alle 13 e dalle ore 15 alle 18

    QUERCEGROSSA (CASTELNUOVO BERARDENGA) – Nuovi spazi e servizi per il Centro Civico di Quercegrossa, che si rafforza come punto di riferimento per gli abitanti delle frazioni più distanti dal capoluogo, quali Quercegrossa, Casello La Ripa, Vagliagli e Corsignano.

    Da martedì 26 gennaio sarà operativo lo sportello decentrato del Comune di Castelnuovo Berardenga, ospitato in spazi resi più ampi e accoglienti per mettere a disposizione dei cittadini residenti nel territorio castelnovino numerosi servizi alla persona, quali tutti i servizi anagrafici, la consegna di tesserini venatori e per la raccolta di funghi e tartufi, pratiche destinate all’ufficio Protocollo del Comune di Castelnuovo Berardenga e informazioni su tutti gli altri servizi comunali, bandi e attività rivolte ai cittadini.

    Orari e servizi. Lo sportello si trova in via Tarantelli, nei pressi della scuola primaria “Italo Calvino”, e sarà aperto al pubblico, nel rispetto delle norme anti Covid-19, ogni martedì dalle ore 9 alle 10.30, dalle ore 11.30 alle 13 e dalle ore 15 alle 18.

    Dalle ore 10.30 alle ore 11.30 e dalle ore 14 alle ore 15 sarà possibile contattare il numero 0577351336.

    Presso lo sportello sarà possibile usufruire di tutti i servizi anagrafici, consegnare pratiche destinate all’ufficio Protocollo del Comune di Castelnuovo Berardenga e ricevere informazioni su altri servizi comunali, bandi e attività rivolte ai cittadini.

    Entro i prossimi mesi, il Centro Civico di Quercegrossa ospiterà anche il totem della Bottega della Salute, dove sarà possibile accedere ad alcuni servizi sanitari con l’assistenza di giovani impegnati nel servizio civile.

    L’iniziativa dello sportello decentrato a Quercegrossa nasce da un ordine del giorno presentato alcuni mesi fa dal gruppo consiliare Scelgo Castelnuovo e approvato all’unanimità dai consigli comunali di Castelnuovo Berardenga e Monteriggioni con l’obiettivo condiviso di avvicinare i servizi ai cittadini e di rendere la pubblica amministrazione più semplice e accessibile a tutti.

    Su queste basi, è in fase di definizione anche la convenzione con l’amministrazione comunale di Monteriggioni per consentire ai cittadini dei due Comuni di richiedere i servizi anagrafi sia presso gli uffici di Castelnuovo Berardenga che presso quelli di Monteriggioni.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...