spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga: al via i lavori per la nuova pavimentazione di via Garibaldi

    Intervento avviato lunedì 21 febbraio, e inserito nel progetto di riqualificazione di Vicolo dell'Arco

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Hanno preso il via lunedì 21 febbraio i lavori per il rifacimento della pavimentazione in via Garibaldi, nel centro storico di Castelnuovo Berardenga.

    L’intervento fa parte del progetto di riqualificazione di Vicolo dell’Arco che sta portando al miglioramento della viabilità pedonale nell’area vicina al palazzo comunale.

    I lavori per la nuova pavimentazione di via Garibaldi comportano la chiusura provvisoria al traffico iniziata lunedì 21 febbraio, e prevista per circa cinque settimane.

    Il progetto in corso su Vicolo dell’Arco e via Garibaldi conta su un investimento complessivo di oltre 100mila euro ed è finanziato quasi totalmente dalle risorse del Programma di Sviluppo Rurale del FEASR 2014 – 2020.

    Gli interventi hanno compreso nuove pavimentazioni, una nuova rete idrica e uno spazio nel centro storico castelnovino più fruibile per cittadini e visitatori, grazie anche all’abbattimento delle barriere architettoniche.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...