giovedì 24 Settembre 2020
Altre aree

    Castelnuovo Berardenga, il sindaco Nepi sul Covid-19: “Non gettiamo al vento ciò che abbiamo fatto”

    "Non voglio essere allarmista ma realista e responsabile e ricordare che rispettare le prescrizioni vigenti, significa rispettare noi stessi, i nostri familiari, gli altri".

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Ha deciso di lanciare un messaggio ai propri cittadini. A fronte di contagi da Covid-19 che piano piano stanno risalendo anche in Italia.

    Di fronte a tanti comportamenti virtuosi ma, purtroppo, anche poco coscienziosi, il sindaco di Castelnuovo Berardenga Fabrizio Nepi decide di parlare chiaro.

    “Nei mesi passati – dice Nepi – ognuno di noi ha fatto sforzi immani e enormi sacrifici che ancora stiamo vivendo sulla nostra pelle. Non gettiamo al vento quanto di buono fatto in questo periodo”.

    “Dobbiamo continuare – esorta – ad aver un atteggiando responsabile e prudente, con la consapevolezza che il virus non è scomparso, è a tutt’oggi presente ed al momento non esiste né cura né vaccino”.

    “In questi ultimi giorni – aggiunge – si sono verificati alcuni nuovi casi nella nostra provincia, questo non significa che dobbiamo vivere con la paura, ma con la piena consapevolezza che con i nostri atteggiamenti possiamo modificare la quantità del contagio”.

    Poi ricorda le tre misure-chiave: “Indossare la mascherina se a contatto con altre persone e sopratutto negli spazi chiusi; mantenere la distanza di un metro da altre persone; igiene delle mani, lavandosele o igienizzandole frequentemente”.

    “Ricordo inoltre – specifica – che chi rientra dall’estero dai Paesi extra Unione Europea ed extra Schengen, compresi Bulgaria e Romania, c’è l’obbligo di quarantena e di auto-segnalazione a questo link“.

    “Ricordo anche – dice ancora – il numero verde della Usl Toscana Sud est: 800579579 da contattare in caso di segnalazioni”.

    “Non voglio essere allarmista – conclude – ma realista e responsabile e ricordare che rispettare le prescrizioni vigenti, significa rispettare noi stessi, i nostri familiari, gli altri”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino