spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga: installato un nuovo impianto di condizionamento all’asilo nido “Marameo” di Pontignano

    Nei prossimi giorni saranno realizzati anche gli interventi per il rifacimento della segnaletica stradale sia verticale che orizzontale

    PONTIGNANO (CASTELNUOVO BERARDENGA) – Il Comune di Castelnuovo Berardenga ha installato un nuovo impianto di condizionamento all’asilo nido “Marameo” di Pontignano.

    L’intervento del valore di ventimila euro renderà la scuola un luogo più accogliente e confortevole per i bambini, ma anche per gli insegnanti e il personale scolastico.

    “La nostra amministrazione – afferma il vicesindaco Cesare Francini – sta investendo tanto e da tempo sugli asili nido e sulle scuole. Gli interventi che stiamo realizzando garantiranno efficienza e sicurezza alle nostre strutture e renderemo gli ambienti più belli e confortevoli”.

    Nei prossimi giorni, come condiviso con i genitori e il personale del nido “Marameo”, saranno realizzati anche gli interventi per il rifacimento della segnaletica stradale sia verticale che orizzontale, che miglioreranno la sicurezza stradale, riducendo il rischio di possibili incidenti.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...