spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga: riaperto il bando per matrimoni civili fuori dal palazzo comunale

    L'iniziativa, avviata nel 2018, unisce valorizzazione del territorio e turismo matrimoniale: gli estremi del bando

    CASTELNUOVO BERARDENGA -Il Comune di Castelnuovo Berardenga torna a investire sul connubio fra valorizzazione del territorio e turismo matrimoniale.

    Dopo la positiva esperienza avviata alcuni anni fa e proseguita fino alla scorsa estate, nei prossimi giorni saranno riaperti i termini per la manifestazione di interesse da parte di proprietari o di coloro che possono disporre di strutture ricettive, edifici e ville di particolare valore storico, architettonico, ambientale, artistico o turistico situate nel comune di Castelnuovo Berardenga.

    Intenzionati alla loro concessione in comodato gratuito all’amministrazione comunale per 5 anni per ospitare matrimoni civili.

    Le manifestazioni di interesse possono essere presentate dal 1° gennaio al 30 giugno 2023.

    “Il bando per la ricerca di strutture ricettive, edifici e ville di particolare valore storico, architettonico o turistico sul nostro territorio in grado di ospitare matrimoni con rito civile fuori dal Palazzo comunale – afferma il sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi – è stato promosso per la prima volta nel 2018 con un duplice obiettivo: soddisfare le numerose richieste di matrimoni civili a Castelnuovo Berardenga in location diverse dal municipio e sviluppare il turismo matrimoniale come ulteriore volano di promozione del nostro territorio”.

    “Nel corso degli anni – ricorda – Castelnuovo Berardenga è cresciuto come meta delle nozze fuori dalle proprie zone e Stati di residenza e vogliamo continuare a investire su questo fronte, che può essere importante anche in periodi di minore affluenza turistica per le sue ricadute sull’economia locale”.

    Il bando

    I locali concessi in comodato d’uso al Comune di Castelnuovo Berardenga dovranno essere adeguati ad accogliere matrimoni con rito civile, accessibili al pubblico e con i requisiti di legge in materia di idoneità, agibilità e sicurezza.

    L’idoneità dei locali sarà valutata da personale incaricato dal Comune una volta ricevuta la manifestazione di interesse, che dovrà essere presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Castelnuovo Berardenga, in Via Garibaldi, 4; tramite raccomandata A/R indirizzata al Comune di Castelnuovo Berardenga oppure tramite PEC all’indirizzo castelnuovo-berardenga@postacert.toscana.it.

    Il bando, insieme alle modalità di presentazione delle manifestazioni di interesse, è disponibile sul sito del Comune di Castelnuovo Berardenga, www.comune.castelnuovo.si.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...