spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Festa della Liberazione a Castelnuovo Berardenga: il programma delle celebrazioni

    Le celebrazioni inizieranno alle ore 11 con il ritrovo davanti al palazzo comunale e si concluderanno con un pranzo alla Società Filarmonica Drammatica

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Giovedì 25 aprile il Comune di Castelnuovo Berardenga celebrerà il 79° anniversario della Festa della Liberazione, con una serie di iniziative organizzate in collaborazione con l’associazione Anpi.

    Le celebrazioni inizieranno alle ore 11 con il ritrovo davanti al palazzo comunale: dove prima verrà deposto un mazzo di fiori in Piazza Matteotti, e poi partirà il corteo per raggiungere il Parco intitolato a Tina Anselmi.

    Qui alle ore 11.30 verrà deposta una corona commemorativa dedicata a tutti i caduti.

    A seguire i saluti istituzionali del sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi, e di Riccardo Nencini presidente del Gabinetto Vieusseux.

    La commemorazione vedrà la partecipazione anche del gruppo bandistico “Giuseppe Verdi” e si concluderà con il pranzo presso la Società Filarmonica Drammatica (per prenotazioni 3489580752347541061).

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...