spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    PaP Castelnuovo Berardenga: “Sabato 11 maggio via alla campagna elettorale per Roberto Montanelli sindaco”

    "Non si tratterà dei soliti comizi vuoti e retorici a cui ci ha abituati la vecchia politica, ma semplici incontri tra concittadini, per scambiarci idee e proposte"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Dopo mesi di assemblee, riunioni ed altre iniziative pubbliche per costruire insieme ai cittadini la lista e il programma elettorale, sabato 11 maggio partirà il tour elettorale di Roberto Montanelli e Potere al Popolo”.

    Lo annuncia Potere al Popolo di Castelnuovo Berardenga, elencando gli appuntamenti previsti.

    E spiegando anche che “non si tratterà dei soliti comizi vuoti e retorici a cui ci ha abituati la vecchia politica, ma semplici incontri tra concittadini, per scambiarci idee e proposte”.

    “Il confronto e la democrazia partecipativa – proseguono da PaP – sono una forma di resistenza di questi tempi, in cui la politica tende ad allontanare la gente dalla partecipazione diretta chiedendo una semplice delega in bianco”.

    Questi gli appuntamenti in programma: sabato 11 maggio alle ore 18 a Castelnuovo in piazza Marconi; venerdì 17, ore 18, saremo a Pianella in piazza Palach.

    Sabato 25, ore 18, a Vagliagli presso il campino della Polisportiva; domenica 26, ore 18, a Villa a Sesta presso i giardini pubblici.

    “I primi di giugno – conclude PaP – ci sarà una festa di fine campagna elettorale di cui forniremo maggiori dettagli prossimamente”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...