spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Prima app per iphone e ipad (strutture in provincia di Firenze) disponibile da fine 2012

    La prima app per iphone e ipad interamente dedicata alla promozione degli agriturismi della provincia di Firenze (progetto finanziato dalla Camera di Commercio) è disponibile su Appstore a partire dal dicembre: si chiama "Agriapp" ed è un app per iphone e ipad interamente dedicata alla promozione degli agriturismi e produttori con vendita diretta della Provincia di Firenze.
     

    Finanziata da un bando della Camera di Commercio a favore del sistema delle imprese del settore turistisco e patrocinata dalla Provincia, Agriapp costituirà un utile e innovativo strumento di rilancio per il turismo fiorentino. Attualmente sono 700 gli agriturismi ubicati nella provincia di Firenze e certamente l'attuale congiuntura economica (lunedì diffusi i dati sul 2012 che parlano di un calo del 2%) li pone di fronte ad una nuova sfida che passa anche dal rinnovo dei propri strumenti promozionali.
     

    L'obiettivo che si prefiggono gli ideatori dell'applicazione è di raggiungere i 50.000 download in 12 mesi e fare in modo che almeno il 50% degli agriturismi sia presente all'interno dell'applicazione sempre entro la fine dell'anno.
     

    Con Agriapp sarà possibile scegliere fra le circa 700 strutture ricettive della Provincia di Firenze, ricercare gli agriturismi e i produttori per zone e tipologia secondo criteri di geolocalizzazione grazie ad una presenza qualificata di servizi innovativi. Le strutture che sceglieranno di aderire ad Agriapp potranno inserire contenuti come video e photogallery, ricevere prenotazioni senza intermediari e inoltrare a tutti i possessori dell'App notifiche push, messaggi con offerte, sconti, eventi, prodotti e cene.
     

    Agriapp sintetizza innovazione e ricerca in un mercato, quelle delle app, in rapida crescita. Dal 2008 infatti sono ben 30 miliardi le app scaricate in tutto il mondo. Altro dato da non sottovalutare la diffusione dei tablet, nel 2013 ci saranno 300 milioni di Ipad, che saliranno a 650 nel 2015. In Italia gli ipad sono 3 milioni e diventeranno 6 milioni nel 2015. I possessori di Smartphone invece sono già 40 milioni e nel 2014 supereranno i possessori di pc.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...