spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Arte, vino, olio, degustazioni: e i ristoranti proporranno menu con il “quinto quarto”

    CHIANTI – Scoppia l’autunno nel Chianti con l’ottava edizione di “Chianti d’Autunno” in programma dal 27 settembre al 1 dicembre.

     

    La kermesse dedicata all’arte, al vino e all’olio torna a riempire dei colori e dei profumi di questa stagione i Comuni di Barberino Val d’Elsa, Castellina, Castelnuovo Berardenga, Gaiole, Greve, Radda, San Casciano e a Tavarnelle.

     

    Il viaggio alla scoperta dei tesori e dei percorsi tra arte e cultura si muoverà sulle tracce del patrimonio storico-artistico conservato nei musei e negli spazi culturali degli otto Comuni. La kermesse si completa con un ricco calendario di eventi legati alla tradizione della vendemmia: dalle degustazioni in fattoria, alle escursioni, fino ai corsi di sommelier.

     

    Per l’occasione si potranno gustare i prodotti delle fattorie del territorio che apriranno in via straordinaria spazi contemporanei e antiche cantine, anche per la vendita, oltre che per promuovere percorsi formativi sul tema “Vino da gustare con consapevolezza”.

     

    Anche quest’anno, torna il percorso enogastronomico “Quinto Quarto e dintorni”, realizzato grazie al coinvolgimento di oltre quaranta ristoratori locali che propongono menù elaborati per l’occasione e a base di piatti della tradizione tipica toscana. Ultimo protagonista della manifestazione sarà l’olio, con momenti di degustazione nei frantoi, mostre mercato, corsi di assaggio e laboratori per i più piccoli.
     

    Il cartellone degli eventi è organizzato dai Comuni di Barberino Val d’Elsa, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti, San Casciano, Tavarnelle con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Provincia di Siena e ChiantiBanca.

     

    I programmi, nel dettaglio, sono disponibili sui portali dei Comuni promotori.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...