spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Seconda Divisione, Chianti Volley super a Scandicci: 3-1 alla Stella Rossa

    Le chiantigiane accorciano a un punto la distanza dalle capoliste scandiccesi: adesso sarà una super volata

    CHIANTI FIORENTINO – Un super Chianti Volley ha espugnato, nel pomeriggio di sabato 7 gennaio, la palestra "Dino Campana" di Scandicci, battendo in rimonta, per 3 set ad 1, la Stella Rossa.

     

    Le ragazze chiantigiane hanno così accorciato ad un solo punto il distacco dalla prima posizione, ricoperta proprio dalla Stella Rossa Scandicci.

     

    Resta quindi ancora tutto da decidere nel Girone “B” di Seconda Divisione, dove il Chianti Volley tenterà fino all’ultima giornata di strappare il passaggio diretto in Prima Divisione.

    “Sono orgogliosa delle mie ragazze – ha commentato l’allenatrice Roberta Masi – questa vittoria dimostra ancora una volta tutto l’impegno e la voglia di crescere che la squadra ha portato in campo. Il mio obbiettivo ad inizio stagione era quello di creare un’individualità di gruppo, ancora ci stiamo lavorando ma credo proprio che siamo sulla buona strada.”

    “È stata una vittoria tanto sofferta quanto meritata – dice Laura Rustioni, capitano del Chianti Volley – Le nostre avversarie arrivavano a questo scontro diretto da imbattute, ma nonostante lo svantaggio iniziale, non ci siamo lasciate intimorire, portando a casa tre punti preziosi per la corsa alla promozione".

     

    Non poteva quindi iniziare in un modo migliore questo 2017 per le ragazze del Chianti Volley.

     

    di Duccio Becattini

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...