spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A portare a compimento l’operazione i carabinieri della Stazione di Montespertoli

    I carabinieri della Stazione di Montespertoli hanno denunciato i cittadini cinesi Z.W. e Z.Q. di 56 e 43 anni, per ricettazione di prodotti contraffatti essendo stati trovati in possesso di borse recanti il marchio ”Louis Vuitton” risultate contraffatte.

     

    L’operazione è scaturita da un controllo all’interno di un esercizio pubblico ove i due stavano simulando di giocare alle slot-machine ma in realtà la loro presenza era dovuta al fatto che cercavano eventuali clienti per commerciare quei prodotti che custodivano all’interno dell’autovettura parcheggiata nelle vicinanze.

     

    Alla vista dei militari hanno assunto un atteggiamento che ha indotto i carabinieri a procedere ad un controllo più approfondito dal quale sono emerse due borse contenute nel veicolo e la successiva perquisizione presso l’abitazione di uno dei due ha consentito di rinvenire altre sette borse con lo stesso marchio che sono state sequestrate.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...