mercoledì 14 Aprile 2021
Altre aree

    Entrano a far parte del Tavolo per le Politiche di Genere Roberto Ciappi ed Eleonora Francois

    Prendono il posto di Consuelo Cavallini e di Francesca Cellini: quella del sindaco sancascianese è la prima presenza maschile all'interno del coordinamento intercomunale

    CHIANTI FIORENTINO – Donne e uomini al lavoro sulle questioni di genere, promotori di progetti e interventi che spaziano dal tema dei diritti alla tutela del lavoro, dalla prevenzione al mondo dell’educazione. 

    Il Tavolo Politiche di genere, costituito dai Comuni di Impruneta, Bagno a Ripoli, Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti e San Casciano e dalle organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL si arricchisce di una nuova presenza, la prima al maschile, che si insedia non a caso a pochi giorni dalle celebrazioni della Giornata internazionale della Donna.

    E’ il sindaco di San Casciano Roberto Ciappi a fare il suo ingresso ufficiale nel coordinamento intercomunale, prima esperienza toscana nata come struttura permanente con l’obiettivo di operare in rete sulle Politiche di genere, coinvolgendo attivamente le comunità nelle attività di sensibilizzazione e valorizzazione che hanno per oggetto le tematiche legate alle Pari Opportunità. 

    Ciappi ha avocato a sé la delega gestita dall’ex assessore Consuelo Cavallini fino alle sue dimissioni comunicate alcune settimane fa.

    “Sono onorato di poter dare il mio contributo al Tavolo – dichiara il sindaco – partendo dal ringraziamento che rinnovo a Consuelo Cavallini per il lavoro determinante svolto insieme alle altre componenti della rete, ritengo fondamentale che l’impegno in questo campo, basato sul confronto di idee, proposte, percorsi di analisi e relativi interventi, debba essere sempre più condiviso e collettivo”.

    “E’ necessario – ha promesso – e agiremo in questo senso, che lo sguardo di donne e uomini possano incrociarsi e interagire senza pregiudizi e forme preconcette per ottenere un reale ed effettivo cambiamento culturale”.

    ll Tavolo per Politiche di genere dà il benvenuto anche all’assessora di Bagno a Ripoli, Eleonora Francois, che subentra alla collega Francesca Cellini.

    Eleonora Francois

    “Estendiamo un particolare ringraziamento a Francesca Cellini e Consuelo Cavallini – commentano le componenti del coordinamento – che hanno dato un input significativo al nostro lavoro e con le quali abbiamo costruito uno straordinario rapporto umano, oltre che professionale. Rivolgiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro al sindaco Ciappi e all’assessora Francois”.

    Il Tavolo è promosso dalle assessore Laura Cioni (Comune di Impruneta), Marina Baretta (Comune di Barberino Tavarnelle), Eleonora Francois (Comune di Bagno a Ripoli), Maria Grazia Esposito (Comune di Greve in Chianti), dal sindaco Roberto Ciappi (Comune di San Casciano in Val di Pesa) e dalle rappresentanti sindacali Laura Scalia CGIL Chianti, Maria Grazia Viganò CISL Firenze, Maria Pia Leoncini CISL-FNP Firenze Prato, Daniela Borselli SPI Firenze e Cristina Serafini Uil Firenze.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...