spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ferragosto rovente? Oceanya.it ti porta a pranzo, al fresco, in quota

    E' stato appena pubblicata una nuova gita giornaliera di Oceanya.it per il 15 agosto. Con super pranzo ad Abbadia San Salvatore

    CHIANTI FIORENTINO – E’ stato appena pubblicata una nuova gita giornaliera di Oceanya.it per il giorno di Ferragosto.

    Il programma prevede dopo la partenza da San Casciano, Tavarnelle, Poggibonsi e Firenze, l’arrivo ad Abbadia San Salvatore.

    Abbadia San Salvatore sorge sulle pendici orientali del Monte Amiata, su una piana alla base dell’antico vulcano.

    Da qui si gode di un’eccezionale vista sulla Val d’Orcia, in particolare dalla terrazza che si trova sul retro dell’Abbazda.

    Abbadia San Salvatore è una cittadina e un borgo allo stesso tempo. Una cittadina moderna, perché gran parte dell’abitato si è sviluppato al di fuori delle antiche mura medioevali con tutte le caratteristiche (nel bene e nel male) di un agglomerato moderno.

    Non ha perso però anche le sue caratteristiche di borgo, perché il nucleo storico conserva ancora il carattere chiuso e raccolto di “terra murata“, sebbene le antiche mura non siano più visibili.

    Inutile sottolineare che la parte più affascinante è il borgo, con i suoi vicoli stretti tra case in pietra e portoni con decorazioni medievali. Passeggiare nel borgo regala suggestioni notevoli!

    PRANZO IN OTTIMO RISTORANTE: MENU’

    • BIS DI PRIMI (PICI ALL’AGLIONE E PICI AL RAGU’ DI CINTA SENESE)
    • GRIGLIATA MISTA DI CARNE
    • FAGIOLI AL ROSMARINO
    • PATATE AL FORNO
    • DOLCE DELLA CASA
    • ACQUA VINO E CAFFE

    PARTENZE

    • SAN CASCIANO (CADDY ORE 8)
    • TAVARNELLE (CAMPO SPORTIVO ORE 8.20)
    • POGGIBONSI (SALCETO ORE 8.45)

    Nel pomeriggio visita guidata al Complesso del Museo Minerario non può mancare una visita al Museo Minerario di Abbadia nella miniera dove fino al 1972 si estraeva il cinabro per ricavarne mercurio.

    Oggi si può scendere nelle viscere della terra e visitare le gallerie, accompagnati da un ex minatore che racconta quali erano le condizioni di vita e di lavoro sottoterra.

    Un’esperienza davvero unica (ercorso guidato a piedi di 250 metri sottoterra, non impegnativo e adatto a grandi e piccini).

    Per ulteriori dettagli potete visitare la pagina: https://www.oceanya.it/tour/ferragosto-in-quota-15-agosto-2022/

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...