spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dal 4 novembre sulla rete ammiraglia della Rai la fiction con l’attore chiantigiano

    CHIANTI FIORENTINO – Giovanni Guidelli, oltre che un bravissimo attore, è personaggio molto conosciuto nel Chianti. In particolare a Greve in Chianti e Impruneta.

     

    Proprio a Impruneta (dove è rionale delle Sante Marie) presta anche servizio come volontario nelle file de La Racchetta: per questo (e ovviamente per il gusto di guardare la serie) ieri sera, lunedì 4 novembre, erano in molti ad essere sintonizzati su Rai Uno per vedere la prima puntata del secondo capitolo della fiction "Il coraggio di una donna – Rossella, capitolo secondo".

     

    E' tornata così l’eroina della serie campione di ascolti andata in onda su Rai Uno nell'inverno 2011. Questa seconda stagione prosegue il racconto dell'emancipazione femminile a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento attraverso la vita della protagonista, Rossella Andrei, con il calore e la passione del melodramma italiano.

     

    A Genova Rossella, femminista ante litteram, eroina dal cuore coraggioso e dalla mente libera, finalmente laureata in medicina, si appresta ad affrontare la carriera di medico e sente di poter guardare al futuro con rinnovata speranza.

     

    Le prove che la vita le riserva sono, però, dure e numerose, non ultima la vendetta che Giuliano, il suo ex marito, arrestato alla fine della prima serie, mette in atto nei suoi confronti.

     

    Cinque episodi raccontano i sentimenti, le avventure, gli amori, le passioni, i drammi e i tradimenti dei protagonisti della serie, tra cui sempre emerge la figura di Rossella, donna esemplare e rivoluzionaria, che più di ogni altro incarna il riscatto e l'emancipazione delle donne italiane all'alba del secolo scorso.

     

    Con, fra gli altri, Gabriella Pession nella parte di Rossella, Ugo Dighero, Danilo Brugia. Guidelli interpreta Walter Jaeger.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...