spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 24 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ecco come partecipare alle lezioni dei Centri Territoriali Permanenti

    CHIANTI – Un viaggio di arricchimento culturale, di condivisione con gli altri, di conoscenza: è quello che si può intraprendere con i Centri Territoriali Permanenti per l'istruzione in età adulta.

     

    Il percorso, gratuito e graduale, si articola in 27 itinerari settimanali per novanta ore complessive di lezione (terminano a fine maggio) che quest'anno introducono alla comprensione dei temi più significativi relativi all'età medievale.

     

    I Centri si svolgono tutti i mercoledì dalle 20.30 alle 23.30 presso la scuola Redi di Antella (telefono 055640645); tutti i giovedì dalle 20.30 alle 23.30 presso la scuola media Primo Levi di Tavarnuzze; tutti i venerdì (stesso orario) al Centro Soci Coop di Ponte a Greve.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...