spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Situazione in fase di miglioramento dopo l’intervento dei mezzi spazzaneve e del sole

    Un colpo di coda inatteso, una nevicata, quella arrivata all'alba di lunedì 25 febbraio, che sta creando non pochi problemi e non poche preoccupazioni alle amministraioni comunali, che pensavano di aver archiviato la fase di emergenza.

     

    E invece, con i primi fiocchi scesi attorno alle cinque di mattina, ecco che la situazione è tornata a farsi critica. San Casciano, Mercatale, San Pancrazio. A Greve in Chianti i problemi maggiori si registrano a Lucolena, Panzano, Lamole, San Polo. Tavarnelle e Barberino Val d'Elsa imbiancati come fosse Natale.

     

    Forti disagi al Tondo de Le Corti, dove si è formata una lunga fila su entrambi le direzioni San Casciano-Mercatale. Auto e furgoni si sono messi di traverso a causa della neve e del ghiaccio. Sul posto i volontari della Protezione Civile La Rachetta che hanno dato assistenza agli automobilisti per montare le catene. Sul posto anche la polizia municipale per regolare il traffico e il passaggio degli spalaneve e spargisale.

     

    Problemi che sono avvenuti anche sulla Cassia per Siena, mentre l’Autopalio era regolarmente percorribile. Lavoro anche per i volontari della Protezione Civile della Misericordia di Mercatale, che hanno ripulito l’ingresso del seggio in via dei Cofferi.

     

    Insomma, per molte ore le strade (comprese le principali) sono state in fase di sgombero, si viaggia solo con le catene o con i pneumatici invernali. In difficoltà anche alcuni autobus della Sita. Problemi nel raggiungimento dei seggi elettorali per chi ancora non ha espresso il suo voto.

     

    La situazione è comunque in via di miglioramento, graie agli interventi sulle strade e all'uscita dei primi raggi del sole. Prima di mettersi in viaggio si consiglia di contattare la polizia municipale o l'Urp del proprio comune per chiedere informazioni sulle strade che si devono percorrere.

     

    CLICCA QUI PER VEDERE TUTTA LA FOTOGALLERY SULLA NEVE NEL CHIANTI

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...