spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Premi di Legambiente ad aziende di San Casciano, Tavarnelle, Bagno a Ripoli

    CHIANTI FIORENTINO – Agli Oscar dei vini e degli oli extravergine d'oliva, organizzata da Legambiente, fanno la parte del leonoe i prodotti toscani e chiantigiani.

     

    La Toscana è stata infatti la regione più premiata con ben 19 riconoscimenti. Sono stati 48 i premi totali dal Veneto alla Calabria: 20 riconoscimenti per i vini biologici nazionali, 28 per gli oli extravergine d'oliva nazionali.
     

    La premiazione della XXIIIesima edizione delle "Rassegne degustazioni nazionali di oli e vini biologici", ha dunque visto la Toscana come la regione più premiata con ben 19 riconoscimenti, tra oli e vini. La selezione si è basata sulle eccellenze culturali ed enogastronomiche, selezionando con cura tutti i migliori prodotti a livello nazionale che hanno partecipato.

     

    Per la Rassegna vini, i partecipanti sono stati esaminati da una commissione presieduta dal professor Giancarlo Scalabrelli, docente di Viticoltura dipartimento Coltivazione dell'Università di Pisa, e da un panel di esperti. La commissione ha selezionato vini bianchi, rosati, rossi giovani, rossi affinati, vini da dessert, spumanti e vini autoctoni, decretando per ogni categoria i vincitori; ovvero i vini scelezionati che Legambiente ha deciso di riproporre a livello nazionale.

     

    Gli oli extravergine d'oliva, valutati invece da un panel in modo cieco senza conoscere la provenienza e il produttore, hanno incoronato ben 28 eccellenze su tutto il territorio nazionale. I riconoscimenti sono stati divisi in 3 sezioni (extravergine convenzionale, extravergine Dop e/o Igp, extravergine biologico) e, a loro volta, in 3 categorie per sezione. In allegato i file con tutti i vini e gli oli premiati in questa edizione.

     

    Risultati Rassegne degustazioni oli extravergine 2013

     

    SEZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA CONVENZIONALE

     

    CATEGORIA  FRUTTATO LEGGERO
    1° Olivus Nocellara – Az. Agr. Alberto Galluffo – Trapani (TP)
    2° Olitrana Monocultivarietale Itrana – Az. Agr. De Gregoris – Sonnino (LT)
    3° San Comaio Roboris – Frantoio San Comaio –  Zungoli  (AV)

    CATEGORIA FRUTTATO  MEDIO
    1° Pietrabianca – Frantoio oleario Pietrabianca  – Casal Velino   (SA)
    2° Tenuta Piscoianni Fruttato Intenso – Az. Agr. Piscoianni di Gina Cetrone – Sonnino (LT)                 
    3° I Greppi di Silli Monocultivar di Madonna dell'Impruneta – Az. Agr. Miciolo – S.Casciano Val di Pesa  (FI)

    CATEGORIA  FRUTTATO INTENSO
    1° EX AEQUO Cetrone Intenso – Az. Agr. Alfredo Cetrone – Sonnino  (LT)
    I Greppi di Silli  Monocultivar di Frantoio – Az. Agr. Miciolo – S.Casciano Val di Pesa  (FI)
    3° Nocellara  – Capua Winery  – Saturnia  (GR)

    SEZIONE  OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP e/o IGP

    CATEGORIA  FRUTTATO LEGGERO
    1° Elicitum Dop Seggiano – Az. De Triachi – Arcidosso     (GR)
    2° Denocciolato Biancolilla Dop Val di Mazara – Aziende Agricole Planeta –  Menfi  (AG)
    3° Oro Dop Seggiano  – La Poderina Toscana –  Montegiovi (GR)

    CATEGORIA  FRUTTATO  MEDIO
    1° Erbesso Gran Riserva Oro Dop Monti Iblei Gulfi – Oleificio Gulino Sas – Chiaramonte Gulfi (RG)
    2° Impero Biol Dop Colline Pontine – Az. Agr. Biologica Maggiarra Impero –  Sonnino   (LT)
    3° Dop Chianti Classico – Poggio Torselli Srl – S.Casciano Val di Pesa (FI)

    CATEGORIA  FRUTTATO  INTENSO
    1° Primo Dop Monti Iblei Gulfi – Frantoi Cutrera – Chiaramonte Gulfi  (RG)
    2° Igp Toscano Colline di Firenze – Casa del Bosco –  Tavarnelle Val di Pesa (FI)
    3° Erbesso Dop Monti Iblei Gulfi Biologico – Oleificio Gulino Sas – Chiaramonte Gulfi (RG)

     

    XVII SEZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BIOLOGICO

     

    CATEGORIA  FRUTTATO LEGGERO
    1° Alberto – Az. Agr. Alberto Galluffo – Trapani  (TP)
    2° Sole di Cajani – Az. Agr. Biologica Sole di Cajani – Caggiano  (SA)
    3° Carciofo – Podere Riparbella –  Massa Marittima  (GR)

    CATEGORIA  FRUTTATO  MEDIO
    1° Ispiritu Sardu – Masoni Becciu di Deidda –  Villacidro  (CA)
    2° Masoni Becciu – Masoni Becciu di V.Deidda – Villacidro (CA)
    3° Ex Aequo – Guadagnolo Primus – Fattoria Ramerino – Bagno a Ripoli  (FI)
    Maiuscolo – Fattoria Altomena Srl – Pelago  (FI)

    CATEGORIA  FRUTTATO INTENSO
    1° Franci Bio – Frantoio Franci Snc di Montenero d’Orcia (GR)
    2° Magisto – Az. Agr. Biologica Sole di Cajani – Caggiano (SA)
    3° Zahir Monocultivar Ravece – Frantoio San Comaio Srl – Zungoli  (AV)

     

    Risultati Rassegne degustazioni vini 2013

     

    SELEZIONE VINI BIANCHI
    Tasnim Sauvignon Blanc Igt Vigneti delle Dolomiti 2012 della Tenuta Loacker Schwarhof – Bolzano (Bz)
    Intregona Igt Toscana 2012 de La Poderina Toscana –  Castel del Piano (Gr)

     

    SELEZIONE VINI ROSATI
    Rosato Igt  Toscana 2012 de La Selva di Karl Egger – Orbetello (Gr)

     

    SELEZIONE ROSSI GIOVANI
    Roggiano Morellino di Scansano Docg 2012 Cantina Coop. Vignaioli Morellino di Scansano – Scansano (Gr)
    Privo Maremma Toscana Doc 2012 de La Selva di Karl Egger – Orbetello (Gr)
    Curtefranca Rosso Terre di Franciacorta Doc 2011 dell’Az. Barone Pizzini di Provaglio d’Iseo (Bs)

     

    SELEZIONE ROSSI AFFINATI
    Chianti Classico Docg 2010 di Badia a Coltibuono – Gaiole in Chianti (Si)
    Montetinello Rosso Piceno Superiore Doc 2010 dell’Az. Saladini Pilastri – Spinetoli (Ap)
    Lodolaia Syrah Igt Maremma Toscana 2010  delle Tenute Loacker Valdifalco – Magliano in Toscana (Gr)
    Sugherettaio Montecucco Rosso Doc Riserva 2009 dell’Az. Pierini e Brugi di Campagnatico (Gr)

     

    SELEZIONE VINI DA DESSERT    
    Sfiziale Aleatico Toscano IGT 2012 dell’Az.Agricola Bulichella – Suvereto (Li)

     

    SPUMANTI   
    Prosecco Spumante Brut Doc Treviso 2012 dell’Az.Agr. Giol – San Polo di Piave  (Tv)
    Canah Prosecco Sup. Conegliano Valdobbiadene Docg Brut 2012  di Perlage – Farra di Soligo (Tv).

     

    SELEZIONE VINI AUTOCTONI    
    Marenè Pigato Riviera Ligure di ponente Doc 2012 di Bio Vio di Albenga (Sv)
    Offida Pecorino Docg 2012 dell’Az. Saladini Pilastri – Spinetoli (Ap)
    Arzimo Recioto di Soave Docg  2010 de La Cappuccina di Monteforte d'Alpone (Vr)  

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...