spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tutti concordi nel dire che potrebbe nevicare fra la nottata e le 13

    Sull'area del Chianti fiorentino, a Bagno a Ripoli e Impruneta, ci sarà da stare attenti al cielo soprattutto nella prima mattinata di mercoledì 16 gennaio. Dalle 4 alle 13: è questo l'intervallo previsto in cui dovrebbe cadere qualche fiocco di neve più intenso. Tanto che ci sono sindaci in comuni limitrofi, ad esempio Montespertoli, che per domani hanno deciso di tenere chiuse le scuole.

     

    Nel territorio chiantigiano nessuna decisione del genere ma tutto è pronto per ovviare a possibili emergenze: a Greve in Chianti ad esempio, nella nottata fra il 14 e il 15 gennaio, i mezzi spazzaneve hanno girato tutta la notte fra Panzano, Montefioralle e Lucolena.

     

    Uffici comunali allertati, associazioni di volontariato pronte, mezzi spalaneve e spargisale "in moto". Anche perché, se neve dovrà essere, cadrà fra la notte e la prima mattina: e, probabilmente, daràmodo di prendere eventuali decisioni in merito a scuole e quant'altro.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...