spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 25 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Terremoti nel Chianti fiorentino: la Fondazione Geologi Toscana risponde ai dubbi dei cittadini

    Venerdì 27 maggio (dalle 17 alle 19) webinar scientifico/divulgativo aperto a tutti "per capire meglio le dinamiche del fenomeno nella zona". Iscrizioni entro il 26 maggio

    CHIANTI FIORENTINO – Un focus aperto ai cittadini che permetterà di inquadrare meglio gli eventi sismici che si sono verificati in Toscana nelle scorse settimane, in particolare nella zona del Chianti fiorentino, con oltre 200 scosse con epicentri al Ferrone-Luiano, zona di confine fra i comuni di Impruneta, San Casciano e Greve in Chianti.

    Venerdì 27 maggio (dalle 17 alle 19) la Fondazione dei Geologi della Toscana organizza il webinar “La sismicità del Chianti: approfondimenti sugli eventi sismici in atto in queste settimane”.

    Il seminario, di carattere scientifico/divulgativo, vedrà intervenire Federico Sani titolare del corso di Geologia Strutturale al Diparmento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze.

    Ma ci sarà spazio anche per una tavola rotonda sul tema e per le risposte ai quesiti dei partecipanti: il seminario arriva infatti proprio con questo scopo.

    “La Fondazione si apre alla cittadinanza per diffondere la cultura scientifica – spiega Elisa Livi presidente della Fondazione Geologi della Toscana – Sono tante le domande che le persone si sono poste a seguito dello sciame sismico pressoché continuo che ha tenuto in ansia una larga parte della popolazione toscana”.

    “Questo seminario – riprende – si pone l’obbiettivo di fornire una cornice sismotettonica più ampia e di delineare le cause che originano questo fenomeno».

    “In queste settimane sono stati fatti, da parte dell’Ordine, richiami alla necessità di agire sulla prevenzione” aggiunge Riccardo Martelli, presidente dell’Ordine dei Geologi della Toscana.

    “Ora proviamo a capire – rilancia – grazie all’Università di Firenze che nelle zone interessate dal sisma ha fatto negli anni specifiche ricerche, quali sono le dinamiche profonde che governano i fenomeni che si sono verificati nell’ultimo mese”.

    È possibile partecipare al webinar, gratuito, previa iscrizione da effettuare entro il 26 maggio sul sito: http://fondazione.geologitoscana.it/.

    In seguito all’iscrizione si riceverà il link di collegamento all’aula virtuale sulla piattaforma Go ToWebinar.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    </