spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Organizzato dalla A.S.D. Poggibonsi Basket: hanno partecipato anche San Casciano e Tavarnelle

    POGGIBONSI – Grande successo per la prima edizione del "Torneo di minibasket del Leone", rivolto alle categorie Esordienti (2002) e Aquilotti (2004) che si è tenuto dall'1 al 3 novembre a Poggibonsi, organizzato dalla A.S.D. Poggibonsi Basket.

     

    Ben sedici le squadre provenienti dalle zone limitrofe (Tavarnelle, Colle Val d'Elsa, Siena, San Casciano) e da  tutta la Toscana, che si sono confrontate con sano agonismo e giocoso entusiasmo sia in campo che sugli spalti, grazie anche alla coinvolgente partecipazione di genitori e sostenitori.

     

    La fase a gironi è stata caratterizzata da un generale equilibrio fra le formazioni, che ha portato alcune partite a concludersi ai tempi supplementari.

     

    Questo ha determinato, per entrambe le categorie, una estrema incertezza nella definizione delle classifiche per accedere alle fasi finali, che in alcuni casi hanno richiesto addirittura la valutazione della differenza canestri.

     

    Al termine della splendida “tre giorni” ha prevalso in entrambe le categorie la A.S.D. Sancat Coverciano, che ha battuto in finale nella categoria Esordienti la A.S.D. Pino Dragons Firenze e nella categoria Aquilotti la A.S.D. Pallacanestro Calenzano.

     

    Al terzo posto si sono classificate, rispettivamente per Esordienti e Aquilotti, le squadre di Juve Pontedera e Costone Siena, che hanno prevalso su Scuola Basket Arezzo e sulla squadra di casa del Poggibonsi Basket.

     

    Un sentito plauso va agli istruttori, agli arbitri e ai giudici di campo che hanno consentito il regolare svolgimento delle gare, che si sono svolte nelle due palestre del Bernino e del Sarrocchi.

     

    Grande merito va alla dirigenza del minibasket poggibonsese e agli sponsor, coadiuvati da una folta schiera di volenterosi genitori, come da migliore tradizione e cultura locale.

     

    Questo a dimostrazione che anche sport localmente meno considerati possano attirare centinaia di appassionati che hanno avuto modo di apprezzare quanto il territorio possa offrire. L’auspicio è di rivedersi ancora più numerosi alle prossime edizioni.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...