mercoledì 5 Agosto 2020
Altre aree

    “Acqua di Casa Mia”: borracce consegnate agli studenti delle scuole di Radda

    RADDA IN CHIANTI – “Acqua di Casa Mia” arriva nel comune di Radda in Chianti. Con il vicesindaco Marco Venturi, Acquedotto del Fiora ha consegnato agli alunni le borracce “Bestwater”, con le indicazioni per utilizzarle nel modo corretto e tenerle sempre pronte per l’uso.

    “Adesso – dice Acquedotto del Fiora – i futuri Guardiani dell’Acqua sono pronti per la nostra missione: bere l’acqua del rubinetto e dire… no alla plastica monouso!”.

    “La salvezza del pianeta – rimarca l’amministrazione comunale raddede – passa attraverso la formazione di una cultura della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente in cui siamo immersi. Il cambiamento si attua anche grazie a piccoli gesti quotidiani. La scuola è il luogo dove ogni cittadino, anche il più giovane, acquisisce la consapevolezza della necessità del cambiamento”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino