spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Travolto sulla strada di Ampugnano, muore a 17 anni. GSD Berardenga in lutto

    Arturo Pratelli era giocatore degli Juniores. I carabinieri cercano l'auto che l'ha investito

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Arturo stava tornando a casa a piedi quando è stato travolto e ucciso da un'auto sulla strada di Ampugnano che dopo l'impatto non si è fermata.

     

    Aveva con sé il borsone da calcio Arturo Pratelli, giocatore degli Juniores del GSD Berardenga, aveva 17 anni.

     

    Un automobilista ha notato proprio il borsone con i colori del Berardenga e poi il corpo del ragazzo. Immediati i soccorsi ma non c'è stato nulla da fare. I carabinieri stanno ancora cercando l'auto che ha l'ha investito e ha continuato la sua corsa senza prestare aiuto.

     

    Il GSD Berardenga comunica su Facebook la tragica notizia della scomparsa di Arturo, "meraviglioso ragazzo e compagno di gioco".

     

    Il presidente Palei, il consiglio, gli accompagnatori e tutta la comunità abbracciano il babbo Vincenzo, la famiglia e si stringe nel dolore.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...