mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Castellina in Chianti: campi museali per bambini con giochi e laboratori

    Iscrizioni aperte per due iniziative al Museo Archeologico del Chianti Senesi rivolte a bambini da 6 a 11 anni

    CASTELLINA IN CHIANTI – Il Museo Archeologico del Chianti Senese di Castellina in Chianti apre le porte a giochi e laboratori estivi per bambini da 6 a 11 anni alla scoperta di Ulisse e di Leonardo da Vinci.

    Dopo la sosta a causa del Covid-19, riprendono a pieno ritmo le attività della struttura museale in piazza del Comune, pronta ad accogliere due campi estivi per bambini in programma da lunedì 27 a venerdì 31 luglio, con iscrizioni aperte fino al 24 luglio, e da lunedì 31 agosto a venerdì 4 settembre, con iscrizioni aperte dal 3 al 28 agosto.

    I campi museali sono promossi con il contributo e con il patrocinio dell’amministrazione comunale e si svolgeranno ogni mattina dalle ore 9 alle ore 13, nel rispetto delle misure di sicurezza anti Covid-19 e con numero limitato di partecipanti.

    La doppia iniziativa fa parte del programma S-Passo al Museo, promosso come ogni anno dalla Regione Toscana, che prevede, per questa edizione, anche fondi a sostegno degli iscritti.

    Il primo campo estivo, dal 27 al 31 luglio, sarà “In viaggio con Ulisse”, per rivivere virtualmente le avventure narrate nell’Odissea e scoprire l’arte e l’archeologia dei luoghi toccati dall’eroe mitologico attraverso laboratori manuali.

    Ogni giornata sarà dedicata a una delle tappe del viaggio sulle sponde del Mediterraneo, quali la partenza di Ulisse da Troia, l’incontro con il ciclope Polifemo, con la maga Circe e con Scilla e Cariddi, unendo storia, arte e archeologia con la fantasia e la creatività dei piccoli partecipanti.

    Il secondo campo estivo, dal 31 agosto al 4 settembre, sarà “Una settimana con Leonardo” fra arte, scienza e ingegneria.

    Accanto al ritratto nel paesaggio chiantigiano, che il genio toscano conosceva bene quale abile osservatore della natura in tutti i suoi aspetti, ci sarà spazio per scoprire i suoi marchingegni e la sua caratteristica scrittura speculare con la penna d’oca e l’inchiostro.

    Attraverso avvincenti sfide balistiche simulate in un gioco, inoltre, i piccoli partecipanti potranno rivivere lo scontro fra senesi e fiorentini avvenuto nel 1478 a Castellina in Chianti.

    Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare il Museo Archeologico del Chianti Senese al numero 0577-742090 e all’indirizzo di posta elettronica [email protected].

    Sono previste agevolazioni per i soci di Unicoop Firenze e la possibilità di usufruire del bonus baby sitting fino al 31 luglio per i bambini fino a 12 anni.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino