spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Turismo, il sindaco Nepi: “Dati straordinari di crescita in questi anni”

    "Da sottolineare anche la sinergia avviata con i Comuni del Chianti senese e fiorentino"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – +50% di arrivi nel territorio dal 2014 al 2017 (da 38mila a 57.500), +27% di presenze nello stesso periodo (da 130mila a 165mila). Il sindaco di Castelnuovo Berardenga Fabrizio Nepi analizza il trend molto positivo con un post sul proprio profilo facebook. 

     

    "Sistemando qualche scheda rileggo le statistiche turistiche di questi anni, sono davvero dati straordinari – scrive il Sindaco – In questi anni è stato confermato il trend positivo degli italiani con un aumento del 32,6 per cento negli arrivi e del 23,7 per cento nelle presenze, ma colpisce soprattutto il numero di stranieri, con un incremento assai superiore".

    "Questi dati – prosegue – confermano la buona strada intrapresa per valorizzare il territorio e attrarre flussi turistici durante tutto l’anno. Essere nel 2016 nella Top Ten di Trip Advisor, essere fra le wedding destinations più apprezzate, avere delle destinazioni destagionalizzare da diversi anni Come EcoMaratona del Chianti e Dit'Unto e altre nel periodo estivo come il Chianti Festiva, CastelnoVino o Calici di Stelle".

     

    "Da sottolineare – va avanti Nepi – anche la sinergia avviata con i Comuni del Chianti senese e fiorentino coinvolti nel regolamento unico per l’applicazione della tassa di soggiorno e nella condivisione della valorizzazione del nostro territorio e delle sue eccellenze. Un’unione di forze e obiettivi che, negli ultimi cinque anni, ha portato a una costante crescita dei flussi turistici nel Chianti e che stimola a continuare a lavorare in questa direzione puntando anche a renderlo patrimonio Unesco".

     

    "Ringrazio – conclude il sindaco – tutte le strutture ricettive e gli addetti del settore per la qualità dei servizi offerti e le associazioni del nostro territorio per la collaborazione e l’impegno che ci unisce ogni giorno puntando a far conoscere sempre di più la nostra area, le sue eccellenze e le potenzialità che ancora può esprimere sotto l’aspetto paesaggistico, storico, culturale ed enogastronomico".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua