spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo Berardenga, la soddisfazione di PaP per risultato e ingresso in consiglio comunale

    "I primi punti su cui ci attiveremo sono la promozione di pratiche di democrazia diretta"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – "ll 7.05% e un consigliere comunale (Roberto Montanelli) premiano sicuramente la serietà con cui abbiamo affrontato questi primi mesi di attività e sono uno strumento importante per iniziare a costruire un'alternativa incisiva e duratura al servizio della comunità".

     

    A dirlo è Potere al Popolo Castelnuovo Berardenga, che in terra castelnovina ha riscosso innegabilmente un bel risultato alle amministrative dello scorso 26 maggio.

     

     

    "Vogliamo quindi ringraziare chi ci ha voluto dare fiducia – proseguono – e anche i tanti che si sono semplicemente interessati al nostro progetto e si sono confrontati con noi. Sapremo stimolare la partecipazione al nostro progetto e conquistare in futuro il loro voto con la costanza e la credibilità del nostro impegno, sia nell’esercitare una opposizione costruttiva in consiglio comunale che nella pratica politica e sociale quotidiana nel territorio".

     

    "I primi punti su cui ci attiveremo sono la promozione di pratiche di democrazia diretta – annunciano – ad iniziare da assemblee aperte a tutta la cittadinanza prima di ogni consiglio comunale per ascoltare idee, proposte e problemi di cui ci faremo carico e che riporteremo in consiglio, e l’individuazione di spazi che favoriscano l’aggregazione giovanile, l’inclusione, l’integrazione e lo sviluppo di progetti ed eventi culturali".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...