spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 9 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il noto critico d’arte sarà presente sabato 20 giugno alla serata di inaugurazione della rassegna

    GAIOLE IN CHIANTI – Apertura con ospite d’eccezione per l’edizione 2015 di Progettarte, iniziativa dedicata allo sviluppo del territorio attraverso l’arte contemporanea che da alcuni anni è un appuntamento centrale nell’estate di Gaiole in Chianti.

     

    Sabato 20 giugno sarà, infatti, il critico d’arte Philippe Daverio a inaugurare la rassegna artistica in programma fino al 19 settembre e dedicata quest’anno, in forma monografica, all’artista inglese Matthew Spender, che da diversi anni ha scelto Gaiole e le colline del Chianti come luogo di vita e di ispirazione per i suoi lavori.

     

    La serata inaugurale, che prevede la visita alle opere esposte e un salotto letterario con Philippe Daverio e Matthew Spender, si aprirà alle 17 in piazza Ricasoli.

     

    Qui saranno ospitate fino al termine della rassegna otto sculture monumentali e inedite di Matthew Spender realizzate con il travertino di Rapolano Terme, mentre ventisei sculture in terracotta firmate dall’artista inglese saranno collocate in angoli suggestivi e meno conosciuti del centro storico gaiolese e dei dintorni, tra cui il letto del fiume, con la possibilità di scoprirli percorrendo l’itinerario artistico proposto da Progettarte.

     

    Fino al 19 settembre, inoltre, la rassegna proporrà diverse iniziative collaterali, per valorizzare in maniera crescente il connubio fra arte, territorio, cultura, sostenibilità ambientale e qualità della vita.

     

    Progettarte è giunta alla sesta edizione ed è promossa dal Comune in collaborazione con l'associazione culturale Elle2A, di cui fa parte il curatore Augusto Bianciardi.

     

    La rassegna ha riscosso negli anni un crescente interesse, confermandosi tra gli eventi centrali per la promozione e la valorizzazione del territorio. C

     

    on questo spirito, è stata organizzata l’edizione 2015 in forma monografica e dedicata a un artista di fama internazionale che ha maturato negli anni un profondo legame con Gaiole in Chianti. A Matthew Spender l’amministrazione comunale ha consegnato, lo scorso gennaio, anche il “Clante d’Oro”, riconoscimento per i cittadini gaiolesi che si sono contraddistinti per attività a favore della comunità.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua