spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castellina: una domenica fra riscoperta del paesaggio, musica e solidarietà

    Domenica 24 settembre tornano le Giornate europee del Patrimonio e Autunno in Musica

    CASTELLINA IN CHIANTI – Un doppio appuntamento dedicato al paesaggio e alla musica, per vivere il territorio riscoprendo le sue eccellenze naturalistiche e culturali.

     

    E’ quello in programma a Castellina in Chianti domenica 24 settembre, con l’iniziativa “L’uomo e il paesaggio dalla torre del Castello. Armati di binocoli e mappe per osservare un paesaggio millenario”, in programma dalle 16 al Museo Archeologico del Chianti senese in occasione delle Giornate europee del Patrimonio, e la seconda tappa di "Autunno in Musica", fissata per le 21.15 nella Chiesa del Santissimo Salvatore.

     

    L’iniziativa al Museo Archeologico del Chianti senese proporrà l’osservazione del paesaggio che circonda Castellina in Chianti dalla Rocca medievale che domina il paese e i suoi dintorni, calandosi nello spirito dell’edizione 2017 delle Giornate europee del Patrimonio, promosse dal Consiglio d’Europa, dalla Commissione Europea e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, e dedicate al tema “Cultura e Natura”.

     

    I partecipanti, con l’aiuto di mappe e binocoli, potranno ammirare la ricchezza paesaggistica del territorio accompagnati nella lettura dei segni lasciati dalla storia, dai tempi antichi alle trasformazioni di epoca moderna, riscoprendo luoghi e aneddoti locali.

     

    L’osservazione guidata si concluderà con un assaggio di prodotti locali. In caso di maltempo, l'appuntamento si svolgerà all’interno della Rocca, nella sala che si affaccia sui quattro punti cardinali e propone anche una stampa speciale della panoramica dalla Rocca a 360 gradi.

     

    La partecipazione è gratuita e per informazioni è possibile contattare il Museo Archeologico del Chianti Senese al numero 0577-742090 oppure all’indirizzo e-mail info@museoarcheologicochianti.it.

     

    Il secondo appuntamento con “Autunno in Musica”, invece, sarà animato dal concerto “Il Violino Virtuoso”, che vedrà protagonisti il violino di Ladislao Pietro Horvath e il pianoforte di Fabiola Nencini.

     

    La rassegna, organizzata dall’associazione Amo castellina con il contributo del Comune di Castellina in Chianti e sotto la direzione artistica del Maestro Paolo Gragnoli, è a ingresso libero e prevede la possibilità di lasciare un'offerta che sarà devoluta alla chiesa del Santissimo Salvatore e all’acquisto di un cane guida per i ciechi con la collaborazione del Lions Club Chianti.

     

    “Autunno in Musica” tornerà domenica 1 ottobre, con “L’opera di Mozart in Centrifuga: Quartetto d’archi dell’ORT, Orchestra della Toscana. Farfalloni Amorosi”, e sabato 7 ottobre con il concerto “Europa Barocca”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...