spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 13 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo: 630 mila euro per edilizia scolastica e impianti sportivi

    Il sindaco Nepi: "Fondi da Regione Toscana per integrare risorse proprie e favorire interventi fondamentali"

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Efficientamento energetico della scuola secondaria di primo grado “G. Papini” e riqualificazione degli impianti sportivi.

     

    Sono questi i due interventi in programma a Castelnuovo Berardenga nei prossimi mesi che conteranno su 630 mila euro, di cui 495 mila euro in arrivo dalla Regione e 135 mila euro di risorse proprie del Comune.

     

    L’efficientamento della scuola secondaria di primo grado “G. Papini” conterà su un investimento complessivo di 430 mila euro, di cui circa 395 mila sono stati stanziati dalla Regione Toscana nell’ambito dei progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici per favorire risparmio energetico e tutela dell’ambiente.

     

    L’intervento vedrà l’ammodernamento degli impianti termici e idraulici, la sostituzione di infissi e l’installazione del cappotto isolante esterno.

     

    L’intervento sugli impianti sportivi, invece, sarà sostenuto da complessivi 200 mila euro, di cui 100 mila in arrivo dalla Regione Toscana nell’ambito dei progetti per promuovere la cultura e la pratica di attività sportive e ludico-motorie-ricreative.

     

    430MILA EURO – Per la scuola secondaria di primo grado “G. Papini”

     

    I lavori prevendono la sostituzione di una porzione di tetto e l’adeguamento degli impianti della palestra comunale Stopponi e la riqualificazione del centro sportivo “Artemio Franchi”, con sostituzione degli impianti di illuminazione, nuovi percorsi di accesso e nuovi spogliatoi con abbattimento delle barriere architettoniche.

     

    “L’efficientamento della scuola secondaria di primo grado ‘G. Papini’ e la riqualificazione degli impianti sportivi – afferma Fabrizio Nepi, sindaco di Castelnuovo Berardenga – confermano l’attenzione dell’amministrazione comunale verso l’edilizia scolastica, luoghi di formazione e istruzione dei nostri cittadini più piccoli, e verso lo sport, inteso come opportunità di aggregazione sociale e coesione della nostra comunità".

     

    "Ringrazio la Regione Toscana – conclude Nepi – per le risorse messe a disposizione degli enti locali nell’ambito della scuola e dello sport che andranno a integrare fondi propri del Comune, e gli uffici comunali che sono già a lavoro per dare presto concretezza a questi interventi”.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...