spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 20 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nidi d’infanzia Marameo e Il Girasole: oltre 24.000 euro per sostenere le famiglie

    Altre risorse sono state stanziate per l'apertura delle strutture nel mese di luglio

    CASTELNUOVO BERARDENGA – In base al Piano Regionale di riparto del fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione e all’assegnazione delle risorse ai comuni deliberata dalla Regione Toscana, sono stati assegnati al Comune di Castelnuovo Berardenga 24.000 euro.

    Posto che la finalità generale della misura ministeriale sono quelle del consolidamento e dell’ampliamento dei servizi educativi, che sostiene anche l’ampliamento dell’offerta educativa, e l’abbattimento dei costi a carico delle famiglie, dopo un’attenta analisi e valutazione la Giunta Comunale ha deciso di destinare una parte significativa delle risorse per abbassare le tariffe delle famiglie dei bambini e delle bambine regolarmente iscritti ai nidi d'infanzia Marameo e Il Girasole per l’anno educativo 2018-2019.

     

    Lo sconto verrà effettuato in misura proporzionale sulle rette relative alla fascia di frequenza e la fascia ISEE dichiarata. Sarà garantito agli iscritti ai due nidi comunali per le famiglie dei bambini residenti e, nel caso del nido il Girasole di Montaperti, anche per quelli residenti nel Comune di Asciano, in funzione di una convenzione volta a valorizzare la reciproca solidarietà nel trattamento degli utenti che frequentano le strutture scolastiche comunali e statali delle nostre zone.

    Altre risorse sono state stanziate per l’apertura delle strutture nel mese di luglio mentre i restanti contributi sono stati destinati per la riduzione tariffaria di tutti gli iscritti all’asilo nido privato presente sul nostro territorio, così da poter dare risposta alle complesse dinamiche territoriali del nostro comune, che si estende su un’area vasta con molti centri abitati.

    Si ricorda che i due nidi (Girasole a Monteaperti e Marameo a Pontignano), sui quali sono state realizzate costanti opere di miglioramento degli spazi, possono accogliere fino a 24 bambini nella fascia di età 12-36 mesi e sono gestiti dalla Cooperativa Sociale Giocolare. Ulteriori informazioni sono reperibili presso l’Ufficio Scuola del Comune di Castelnuovo Berardenga.

    L’assessore Annalisa Giovani esprime soddisfazione per gli ottimi risultati raggiunti negli ultimi anni con un incremento qualitativo sia delle strutture che del servizio, grazie anche al buon coordinamento psico-pedagogico attivato da alcuni anni.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...