spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 18 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Piccoli… mostri crescono a Castelnuovo Berardenga: distrutto il tabellone del canestro ai giardini”

    "Ci sono le telecamere posizionate in ogni angolo del paese, quindi, nel caso dovessero davvero funzionare, l’individuazione dei piccoli gangster, sarebbe cosa facile… se ci fosse la volontà di farlo"

    Piccoli mostri crescono, perché è certo che non sono stati i nonni della RSA che si affaccia sui giardini pubblici di Castelnuovo Berardenga a distruggere (stavolta definitivamente) il tabellone del basket.

    Uniti a vari atti di vandalismo che si sono consumati lì intorno.

    La posizione ufficiale delle istituzioni è “alzare spallucce”, forse perché i piccoli marrani di oggi, saranno elettori domani.

    Ma per essere cittadini migliori, occorre che a ogni azione errata (specie nei confronti dei beni pubblici) ci sia una controrisposta efficare.

    Come notificare a casa dei genitori dei piccoli demolitori, il conto delle spese per il ripristino dai danni.

    Ci sono le mitiche telecamere posizionate in ogni angolo del paese, quindi, nel caso dovessero davvero funzionare, l’individuazione dei piccoli gangster, sarebbe cosa facile… se ci fosse la volontà di farlo.

    Andrea Pagliantini

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...