spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Va on line dal prossimo 22 novembre: presentazione a Villa Chigi

    Un sito internet rinnovato nella grafica e nei contenuti con speciali sezioni ad hoc al servizio del cittadino e per una sua maggiore partecipazione alla gestione della vita cittadina.

     

    E’ il nuovo portale istituzionale del Comune di Castelnuovo Berardenga che sarà online da giovedì 22 novembre e che sarà presentato lo stesso giorno, alle 16, presso il Centro Studi Villa Chigi, dall’amministrazione e dai tecnici comunali.

     

    Il portale integra al suo interno il Sistema Informativo Territoriale per la consultazione dei dati cartografici comunali, delle cartografie e delle norme del Piano Strutturale e del Regolamento Urbanistico e, inoltre, degli elaborati tecnici utili per presentare le osservazioni all’Ru da parte dei cittadini così come previsto dalla legge.

     

    Durante l’appuntamento, inoltre, sarà presentato il servizio di "Segnalazione per i Cittadini", un nuovo strumento a disposizione della popolazione per segnalare all'amministrazione, via web, disservizi, problemi e richieste di intervento.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...