spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Castelnuovo: nuovi spazi verdi con le donazioni degli ospiti della Rsa “Villa Chigi”

    Intervento per un parco giochi, un campo polivalente, un'area relax per anziani e uno spazio per i cani

    CASTELNUOVO BERARDENGA – Stanno prendendo forma a Castelnuovo Berardenga i nuovi spazi verdi adiacenti alla Rsa, Residenza sanitaria assistita “Villa Chigi” realizzati grazie alla donazione della famiglia di un’ospite della stessa struttura per anziani scomparsa alcuni anni fa.

     

    L’intervento prevede la realizzazione di un parco giochi per bambini, un’area relax per anziani, un campo polivalente e uno spazio di sgambamento per cani.

     

    L’investimento complessivo ammonta a circa 100 mila euro, con 80 mila euro provenienti dalla donazione e circa 20 mila euro messi a disposizione dal Comune castelnovino.

     

    “Le donazioni alla Rsa ‘Villa Chigi’ da parte delle famiglie di alcuni ospiti, a cui va un sentito ringraziamento anche a nome della comunità castelnovina – afferma il sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi – hanno già permesso al Comune di acquistare per la struttura apparecchi per la fisioterapia, la magnetoterapia, l’elettroterapia antalgica e la stimolazione, un pulmino, un carrello per i farmaci e un sollevatore per i pazienti".

     

    "Adesso – conclude Nepi – le restanti risorse andranno a supportare la sistemazione di spazi verdi adiacenti alla Rsa che saranno a disposizione di tutti i cittadini, dai bambini agli anziani. Un bel gesto che rappresenta un riconoscimento per i servizi di accoglienza e assistenza per anziani messi a disposizione dalla Rsa ‘Villa Chigi’ con personale qualificato e una grande attenzione e sensibilità verso la nostra comunità, con la possibilità di offrire nuovi spazi di aggregazione sociale per tutte le età”.

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...