spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Concerto in prima nazionale il 5 luglio, alle 21.30 in piazza del Comune a Castellina in Chianti

    CASTELLINA IN CHIANTI – La suggestione e il fascino delle melodie e dei suoni afrobrasiliani animeranno la nuova tappa della quindicesima edizione del Chianti Festival in programma nei comuni di Castellina, Castelnuovo, Gaiole e Radda.

     

    L’appuntamento è per venerdì 5 luglio, alle 21.30 in Piazza del Comune a Castellina con Vèrcia, cantante afrobrasiliana che si esibirà in un concerto tra brani originali e classici della tradizione carioca. Una prima nazionale per il Chianti Festival a ritmo di samba e bossa nova.

     

    L’ingresso al concerto è gratuito. Per maggiori informazioni sul Chianti Festival è possibile telefonare ai numeri 0577351340 –1 oppure visitare il sito internet www.chiantifestival.com o la pagina Facebook “Chianti Festival” oppure scrivere all’indirizzo info@chiantifestival.com.

     

    Il Chianti Festival è organizzato dai comuni di Castellina in Chianti; Castelnuovo Berardenga; Gaiole in Chianti e Radda in Chianti con il contributo di Regione Toscana, Provincia di Siena e ChiantiBanca.

     

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...