spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 28 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid-19, 55 nuovi positivi nella provincia di Firenze: 3 sono nel nostro territorio

    Notifiche a Bagno a Ripoli e Impruneta. Nessun nuovo caso a San casciano, Greve in Chianti e Barberino Tavarnelle

    FIRENZE – Sono 94 i nuovi casi positivi al Covid-19 notificati oggi, martedì 20 luglio, nei territori della Asl Toscana Centro. Dove non viene indicato nessun decesso.

    Di seguito il dettaglio delle nuove positività al virus, con le suddivisioni per province e comuni.

    Sono 55 i casi in provincia di Firenze, di cui 4 in zona empolese.

    Bagno a Ripoli 2

    Barberino di Mugello 1

    Calenzano 1

    Campi Bisenzio 1

    Fiesole 1

    Figline e Incisa Valdarno 1

    Firenze 21

    Firenzuola 2

    Impruneta 1

    Lastra a Signa 1

    Londa 1

    Pelago 1

    Pontassieve 2

    Reggello 1

    Scandicci 5

    Sesto Fiorentino 3

    Signa 1

    Capraia e Limite 2

    Castelfiorentino  1

    Cerreto Guidi 1

    Certaldo 1

    Empoli 1

    Fucecchio 1

    Montelupo Fiorentino 1

    Vinci 1

    Sono 16 i casi in provincia di Prato.

    Carmignano 1

    Montemurlo 1

    Poggio a Caiano 2

    Prato 11

    Vaiano 1

    Sono 17 i casi in provincia di Pistoia.

    Marliana 1

    Monsummano Terme 1

    Montecatini Terme 2

    Pescia 4

    Pistoia 3

    Ponte Buggianese 2

    Quarrata 1

    San Marcello Piteglio 2

    Serravalle Pistoiese 1

    Infine, 6 casi in provincia di Pisa.

    Montopoli in Val d’Arno 2

    San Miniato 2

    Santa Croce sull’Arno 2

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...