spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Covid-19 in Toscana, oggi quasi 2.000 nuovi casi (40 nei nostri comuni). Ospedali ancora stabili

    Nel Chianti e nelle colline fiorentine oggi 35 nuove positività; nel Chianti senese 5. Ricoverati in 496 (-2 di ieri); 19 (+3) in terapia intensiva

    FIRENZE – Diffusione Covid-19 in Toscana: i nuovi positivi al virus nella nostra regione oggi si attestano quasi a quota 2mila.

    Sempre alto anche il tasso delle positività sulle prime diagnosi, che oggi torna a superare il 90%.

    Sono 1.969 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana: 357 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 1.612 con test rapido.

    Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall’inizio della pandemia sale dunque a 1.518.446.  I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente.

    I guariti crescono dello 0,1% (996 persone) e raggiungono quota 1.442.931 (95% dei casi totali).

    I dati, relativi all’andamento della pandemia, sono quelli accertati oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale.

    Al momento in Toscana risultano pertanto 64.360 positivi, +1,5% rispetto a ieri. Di questi 496 (2 in meno rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 19 (3 in più) si trovano in terapia intensiva.

    La lista dei decessi si aggiorna con 10 nuovi decessi: 5 uomini e 5 donne con un’età media di 89,8 anni.

    Dall’ultimo bollettino quotidiano sono stati eseguiti 985 tamponi molecolari e 8.443 tamponi antigenici rapidi: di questi il 20,9% è risultato positivo. Sono invece 2.173 i soggetti testati, escludendo i tamponi di controllo: il 90,6% di questi è risultato positivo.

    Dati 26 Novembre 2022

    Nel Chianti e nelle colline fiorentine oggi, sabato 26 novembre, sono 35 le nuove positività al virus.

    Nel Chianti senese si registrano 5 nuovi positivi.

    Ecco le notifiche relative ad oggi, sabato 26 novembre.

    CHIANTI FIORENTINO E COLLINE FIORENTINE

    Bagno a Ripoli 12

    Barberino Tavarnelle 5

    Greve in Chianti 5

    Impruneta 6

    San Casciano 7

    CHIANTI SENESE

    Radda in Chianti 0

    Gaiole in Chianti 2

    Castelnuovo Berardenga 3

    Castellina in Chianti 0

    L’andamento per provincia

    Con gli ultimi casi salgono a 409.886 i positivi dall’inizio dell’emergenza nei comuni della Città metropolitana di Firenze (499 in più rispetto a ieri), 100.258 in provincia di Prato (106 in più), 118.993 a Pistoia (141 in più), 77.519 a Massa Carrara (113 in più), 164.617 a Lucca (268 in più), 177.060 a Pisa (251 in più), 138.346 a Livorno (207 in più), 137.296 ad Arezzo (143 in più), 108.867 a Siena (118 in più) e 84.609 a Grosseto (117 in più).

    A questi vanno aggiunti 569 casi di positività notificati in Toscana ma che riguardano residenti in altre regioni.

    La Toscana si trova al 11° posto in Italia come numerosità di casi complessivi dall’inizio della pandemia (tra residenti e non residenti), con circa 41.118 casi ogni 100.000 abitanti (la media italiana é 40.956 x100.000, dato aggiornato a due giorni fa).

    Al momento la provincia di notifica con il tasso più alto é Lucca (con 42.874 casi ogni 100 mila abitanti), seguita da Pisa (42.361) e Livorno (42.051). La più bassa concentrazione si riscontra a Prato (con un tasso di 37.795).

    In 63.864 sono in isolamento a casa, perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (965 in più rispetto a ieri, più 1,5%).

    I 1.442.931 guariti registrati a oggi lo sono a tutti gli effetti, da un punto di vista virale, certificati con tampone negativo.

    I decessi

    La lista dei decessi si aggiorna con 10 nuovi decessi: 5 uomini e 5 donne con un’età media di 89,8 anni.

    Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 4 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 1 a Lucca, 1 a Pisa, 1 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 fuori Toscana.

    Sono 11.155 i deceduti dall’inizio dell’epidemia: 3.535 nella Città metropolitana di Firenze, 903 in provincia di Prato, 997 a Pistoia, 705 a Massa Carrara, 1.044 a Lucca, 1.255 a Pisa, 832 a Livorno, 714 ad Arezzo, 602 a Siena, 409 a Grosseto.

    Vanno aggiunte 159 persone decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

    Il tasso grezzo di mortalità per Covid-19 (numero di deceduti/popolazione residente) è al momento 302,1 ogni 100 mila residenti, contro il 305,7 x100.000 della media italiana (dato aggiornato a due giorni fa).

    La Toscana é 8° tra le regioni. Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (371,4 ogni 100 mila abitanti), seguita da Firenze (354,1 x100.000) e Pistoia (343,5 x100.000), mentre il più basso è a Grosseto (187,7 x100.000).

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...