spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 11 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Movida si…cura”, test sierologici nelle piazze si parte il 25 luglio a Firenze. A seguire 9 località della costa

    Chi dovesse risultare positivo al Covid-19, dovrà sottoporsi al tampone molecolare, contattando il numero verde della Regione 800556060, per verificare se l’infezione è in fase attiva

    FIRENZE – Prende il via oggi, sabato 25 luglio, in anteprima a Firenze, “Movida si…cura”, la campagna di prevenzione, promossa dall’assessorato regionale al diritto alla salute, nei luoghi di vita notturna, frequentati dai ragazzi.

    Dal 31 luglio interesserà altre 9 località costiere della Toscana.

    L’iniziativa anti Covid prevede test sierologici per tutti i giovani, che ne faranno richiesta su base volontaria.

    Chi dovesse risultare positivo al Covid-19, dovrà sottoporsi al tampone molecolare, contattando il numero verde della Regione 800556060, per verificare se l’infezione è in fase attiva. Sarà anche possibile effettuare alcool test, sempre su richiesta degli interessati.

    A seguire, si riportano tempi, luoghi della campagna di prevenzione e i soggetti coinvolti.

    Quando

    Dal 25 luglio al 26 settembre 2020, tutti i venerdì e i sabati, dalle ore 22 alle 2 del mattino. La campagna viene avviata in anteprima, oggi 25 luglio, soltanto a Firenze, in piazza Santo Spirito.

    Dal 31 luglio interesserà altre 9 località costiere, dettagliate di seguito.

    Dove

    Nelle piazze e nei luoghi di vita notturna delle località sotto elencate. L’elenco riporta le piazze al momento individuate. Per le altre, non ancora presenti in elenco, è in corso il confronto con i sindaci dei Comuni interessati.

    Dal 25 luglio

    • Firenze (Piazza Santo Spirito)

    Dal 31 luglio

    • Castiglion della Pescaia (Piazza Garibaldi, angolo via della Fonte – via Palestro)

    • Cecina (Piazza dei Tirreni)

    • Follonica (passeggiata)

    • Forte dei Marmi

    • Lido di Camaiore

    • Livorno (Terrazza Mascagni)

    • Marina di Carrara

    • Marina di Pisa (Piazza Gorgona)

    • Viareggio

    Nei luoghi della campagna “Movida si..cura” saranno allestiti gazebo e posizionati mezzi mobili del volontariato sociale (Misericordie, Anpas, Croce Rossa italiana), cui rivolgersi per effettuare il test sierologico gratuito e avere tutte le informazioni necessarie.

    Qui saranno messi a disposizione dei ragazzi anche mascherine e gel. Oltre al volontariato sociale è prevista la presenza, su base volontaria, di personale infermieristico delle Asl.

    Le tre regole di “Movida si..cura” da ricordare sempre

    Indossare la mascherina, lavarsi le mani, mantenere la distanza di sicurezza.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...