giovedì 6 Agosto 2020
Altre aree

    Stefania Saccardi: “Avremmo voluto comunicare la Toscana a contagi zero, ma purtroppo non è ancora così”

    Video-punto settimanale dell'assessore regionale alla sanità: "Vi invito ancora tutti alla cautela e al rispetto delle regole"

    FIRENZE  – “Mi sarebbe piaciuto poter annunciare il contagio zero nella nostra regione, ma ancora purtroppo non è così. Oggi abbiamo registrato dieci contagi, frutto anche dell’attività di screening che prosegue con accuratezza”.

    E’ pieno di ringraziamenti, ottimismo e realismo il video messaggio settimanale dell’assessore alla sanità della Regione Toscana, Stefania Saccardi. Che fa soprattutto il punto sulla situazione Coronavirus. Ma non solo.

    # Coronavirus in Toscana, piccolo “rimbalzo” verso l’alto dei nuovi casi positivi (10). Due i decessi

    “Questo – rimarca – mi impone di invitarvi ancora una volta alla cautela e al rispetto delle regole. Il virus c’è ancora, cova sotto le ceneri dell’incendio che in gran parte abbiamo spento e che stiamo tenendo sotto controllo”.

    “Ma questa situazione di maggiore tranquillità – prosegue Saccardi – mi ha permesso di tornare a visitare le strutture socio sanitarie. Per ringraziare tutti gli operatori che hanno lavorato senza sosta”.

    “Sono stata al Palagi – ricorda Saccardi – dove le persone hanno avuto la capacità di rimettersi in gioco nel reparto di cure intermedie Covid”.

    “Un altro reparto di cure intermedie Covid era a Montedomini – dice ancora Saccardi – Sono andata anche lì e con grande soddisfazione adesso quel reparto è tornato alla sua destinazione iniziale di Rsa”.

    “La cosa bella – tiene a dire l’assessore – che tutti mi hanno raccontato, è stato lo spirito di squadra respirato fra gli operatori, la preoccupazione insieme alla voglia di dare il massimo, per curare le persone nella loro interezza, dal punto di vista sanitario ma anche personale, alleviando paure, solitudine”.

    “Spero che tutto questo non venga dimenticato – conclude – Io sobo convinta che sarà un patrimonio prezioso del nostro sistema sanitario”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino