lunedì 28 Settembre 2020
Altre aree

    Dalla Regione: bando di istruzione e formazione professionale per 1,8 milioni

    Percorsi finanziati e realizzati dagli Istituti professionali di Stato finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale.

    FIRENZE – “I percorsi di istruzione e formazione professionale (IefP) che finanziamo con questo avviso sono realizzati dagli Istituti professionali di Stato e sono finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale”.

    Si esprime così l’assessore a istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, Cristina Grieco in merito all’avviso pubblico per la presentazione di percorsi formativi di Iefp realizzati in sussidiarietà dagli istituti professionali a valere sul Por Fse per l’annualità 2020-21 che è stato pubblicato sul Burt dello scorso 29 luglio.

    “Danno la possibilità ai giovani in uscita dal primo ciclo di istruzione e di scegliere un’opzione alternativa al corso di studi quinquennale proposto dalla scuola superiore”.

    “Con un’apposita delibera abbiamo disposto delle azioni di accompagnamento e sostegno ai percorsi di istruzione e formazione che gli istituti professionali statali attivano in sussidiarietà in classi autonome, non integrate negli ordinari percorsi quinquennali, assumendo gli standard formativi e la regolamentazione dell’ordinamento dei percorsi di Iefp”.

    “L’avviso rientra nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione per l’autonomia dei giovani” continua l’assessore “Le risorse messe a disposizione sono pari a 1 milione 800 mila euro a valere sul Por Fse Toscana 2014-20”.

    L’avviso è finalizzato a sostenere l’offerta sussidiaria programmata dagli istituti professionali attraverso il finanziamento delle attività di tutoraggio nello svolgimento dell’alternanza scuola-lavoro, l’utilizzo di esperti e professionalità provenienti dal mondo del lavoro, l’utilizzo di laboratori di pratica professionale di eccellenza presso scuole, università o imprese, le attività concernenti la realizzazione del progetto formativo in relazione a progettazione, coordinamento, orientamento, realizzazione degli esami di qualifica, personale tecnico-amministrativo, rendicontazione.

    @PRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino