mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Screening neonatale per l’atrofia muscolare spinale, primi traguardi del progetto pilota in Toscana e nel Lazio

    Saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa online, che si terrà il 9 luglio prossimo, alle 10.30, alla presenza dell’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi

    FIRENZE – I primi risultati del progetto pilota di “screening neonatale per l’atrofia muscolare spinale (Sma) in Toscana e nel Lazio” saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa online, che si terrà il 9 luglio prossimo, alle 10.30, alla presenza dell’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi

    A un anno di distanza dalla prima presentazione, saranno diffusi i dati e i primi traguardi raggiunti.

    Lo studio permette per la prima volta nel nostro Paese la diagnosi di Sma in fase pre-sintomatica mediante la ricerca del difetto genetico e consente di avviare tempestivamente il trattamento in modo da garantire uno sviluppo motorio sovrapponibile a quello dei bambini non affetti.

    Il programma prevede, oltre all’intervento dell’assessore Saccardi, anche quello dell’assessore alla sanità e integrazione socio sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, della presidente delle Famiglie Sma, Daniela Lauro, dell’amministratore delegato di Biogen Italia, Giuseppe Banfi.

    La moderazione dell’incontro è affidata a Ilaria Ciancaleoni Bartoli, direttore dell’Osservatorio malattie rare (Omar).

    Sono previsti i contributi di: Eugenio Mercuri, direttore dell’Unità operativa complessa di Neuropsichiatria Infantile (Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs); Francesco Danilo Tiziano, dell’Istituto di Medicina Genomica (Università Cattolica del Sacro Cuore, campus di Roma); Alice Donati, responsabile della struttura operativa complessa Malattie metaboliche e muscolari ereditarie (Meyer, Firenze); Carlo Dani, coordinatore della Rete neonatale della Regione Toscana; Cecilia Berni del Settore Qualità dei Servizi e Reti Cliniche (Regione Toscana).

    Link per accedere alla piattaforma della conferenza stampa online è: https://rarelab.clickmeeting.com/presentazione-del-progetto-pilota-di-screening-neonatale-per-la-sma (password: ScreeningNeonatale2020).

    E’ richiesta la conferma di presenza, scrivendo alla email [email protected] (Michela Rossetti) o a [email protected] (Manuela Indraccolo).

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino