spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Maltempo, codice giallo per neve e ghiaccio previsto per domenica 16 dicembre

    Con validità dalle 12 a mezzanotte. Interessata zona molto ampia della Toscana

    TOSCANA – Emesso dalla Sala operativa unificata permanente regionale un codice giallo per neve e ghiaccio per la giornata di domani, domenica 16 dicembre, con validità dalle ore 12 alla mezzanotte. Le zona interessata è molto ampia e abbraccia tutte le aree centro-settentrionali e orientali.

     

    Domani, domenica 16 dicembre, è in arrivo un peggioramento con precipitazioni diffuse a partire da ovest e nevicate generalmente a quote di montagna, ma localmente fino a 200-400 metri.

     

    Vediamo nel dettaglio.

     

    NEVE. Per domani previste nevicate a quote generalmente superiori a 500-600 metri sulle zone centro-settentrionali, ma localmente fino a quote di collina (200-500 metri) nei fondovalle appenninici (Lunigiana, Garfagnana, comune di Sambuca Pistoiese, Mugello e Casentino). Accumuli poco abbondanti in collina e montagna sulle zone settentrionali della regione. Non sono previste nevicate con accumulo sulle pianure.
     

    GHIACCIO. Sempre domani, sulle zone interne, possibile locale presenza di ghiaccio a causa delle precipitazioni nevose previste o a causa della presenza di locali fenomeni di gelicidio anche a quote di pianura (pioggia congelantesi in presenza di temperature al suolo intorno a 0 gradi o inferiori).

     

    Infine, sempre per domani, dal tardo pomeriggio, possibili isolati temporali sull'Arcipelago e le zone meridionali costiere. Occasionali colpi di vento e grandinate.

     

    Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...