spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Corsi per operatore socio sanitario, presentazione domande entro il 29 giugno

    Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica, connettendosi al sito di Estar, seguendo il percorso “concorso e selezioni” e, poi, “altri avvisi”

    FIRENZE – Scadono alle ore 12 del prossimo 29 giugno i termini di presentazione delle domande per partecipare a tre diversi corsi di formazione per operatore socio sanitario, banditi da Estar (Ente per il supporto tecnico-amministrativo regionale) per l’anno formativo 2022-2023, per un totale complessivo di 1.170 posti disponibili. 

    I corsi saranno gestiti direttamente dalle Aziende sanitarie.

    Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica, connettendosi al sito di Estar www.estar.toscana.it, seguendo il percorso “concorso e selezioni” e, poi, “altri avvisi”.

    I bandi, riservati al profilo di operatore socio sanitario per l’anno formativo 2022-2023, sono i seguenti:

    1) Avviso di pubblica selezione per l’ammissione ai corsi di formazione di base di 1.000 ore, per la copertura di 570 posti complessivi (120 per l’Area vasta sud est; 270 per l’Area vasta centro e 180 per l’Area vasta nord ovest).

    Il link diretto per presentare la domanda è questo.

    2) Avviso pubblico per ammissione ai corsi abbreviati di 400 ore (riservato a chi possiede qualifica di addetto all’assistenza di base o equipollente) per la copertura di 510 posti complessivi (90 per l’Area vasta sud est; 180 per l’Area vasta centro e 240 per l’Area vasta nord ovest). 

    Il link per presentare la domanda è questo.

    3) Avviso di pubblica selezione per l’ammissione ai moduli di formazione complementare in assistenza sanitaria di 400 ore. I posti disponibili sono in tutto 90, ovvero 30 per ciascuna delle tre Aree vaste (Sud Est, Centro e Nord Ovest).

    In questo caso, il link diretto per presentare la domanda è questo.

    Per la registrazione dei candidati maggiorenni è obbligatorio Spid, per i candidati minorenni è, invece, prevista la voce “Login Minorenne” senza Spid.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...