spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sono 91 (come ieri) i casi positivi comunicati oggi dalla Ausl Toscana Centro

    Nel "nostro" territorio, positiva una donna di 49 anni di Impruneta, in buone condizioni al proprio domicilio

    FIRENZE – Sono 91 casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro comunicati oggi, giovedì 19 marzo (ad oggi risultano inoltre 9 decessi nei territori dell’Ausl Toscana Centro).

     

    Di seguito le indicazioni di sesso, età, domicilio, stato di salute e ricovero.

     

    Sono 47 i casi nel territorio fiorentino.

     

    – U, 68, Barberino del Mugello, buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 86, Calenzano, discrete, Careggi

    – D,82, Campi Bisenzio, critiche, Careggi

    – U, 75, Campi Bisenzio, critiche, Careggi

    – U, 57, Campi Bisenzio, buone, Careggi

    – D, 73, Empoli, buone, San Giuseppe

    – U, 54, Fiesole, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 74, Fiesole, critiche, Santa Maria Nuova

    – U, 46, Fiesole, buone, Careggi

    – D, 7, Figline e Incisa, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 47, Figline e Incisa, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 52,Firenze, discrete, Santa Maria Annunziata

    – D,64, Firenze, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 46, Firenze, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 68, Firenze, discrete, Santa Maria Annunziata

    – U,62, Firenze, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 68, Firenze, buone, Careggi

    – D, 80, Firenze, buone, Careggi

    – D, 86, Firenze, buone, Careggi

    – D, 46, Firenze, discrete, Careggi

    – U, 57, Firenze, discrete, Careggi

    – U, 59, Firenze, discrete, Santa Maria Nuova

    – U, 75, Firenze, discrete, Santa Maria Nuova

    – U, 60, Firenze, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 45, Firenze buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 71, Firenze buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 30, Firenze, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 96, Firenze, critiche, San Giovanni di Dio

    – U, 90, Firenze, critiche, Careggi

    – U, 75, Firenze, discrete, Santa Maria Nuova

    – D, 100, Firenze, critiche, San Giovanni di Dio

    – U, 72, Firenze, discrete, San Giovanni di Dio

    – D, 49, Impruneta, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 87, Pelago, discrete, Santa Maria Annunziata

    – U, 62, Pontassieve, discrete, Santa Maria Annunziata

    – D, 78, Pontassieve, buone, Santa Maria Nuova

    – D, 84, Pontassieve, discrete, Careggi

    – U, 80, Pontassieve, discrete, Santa Maria Nuova

    – U, 35, Reggello, discrete, Santa Maria Annunziata

    – D, 69, Scandicci, discrete, San Giovanni di Dio

    – U, 68, Scandicci, discrete, Careggi

    – D, 74, Scandicci buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 75, Scandicci, critiche, San Giovanni di Dio

    – D, 69, Scandicci, critiche, Careggi

    – D, 76 Scarperia e San Piero, buone, Mugello

    – U, 59, Sesto Fiorentino, critiche, Careggi

    – D, 48, Sesto Fiorentino, critiche, Careggi

     

    Sono 12 i casi nel territorio pratese. 

     

    – U, 72, Carmignano, buone, Santo Stefano

    – U, 63, Montemurlo, buone Santo Stefano

    – U, 76, Prato, buone, Santo Stefano

    – U, 62, Prato, buone, Santo Stefano

    – U, 37, Prato, discrete, in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 81, Prato buone, Santo Stefano

    – U, 65, Prato, critiche Santo Stefano

    – U, 88, Prato, critiche, Santo Stefano

    – D, 72, Prato, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 73, Prato, buone Santo Stefano

    – U, 72, Prato, buone Santo Stefano

    – D, 89 Prato, buone Santo Stefano

     

    Sono 6 i casi nel territorio empolese. 

     

    – U, 41, Castelfiorentino, buone, San Giuseppe

    – U, 66, Fucecchio, buone, San Giuseppe

    – U, 47, Lamporecchio buone in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 46, Santa Croce sull’Arno, buone, San Giuseppe

    – U, 76, Santa Croce sull’Arno, buone, San Giuseppe

    – D, 84 Santa Croce sull’Arno, buone, San Giuseppe

     

    Infine, 26 i casi nel territorio pistoiese. 

     

    – U, 86, Agliana, buone, San Jacopo

    – U, 54, Agliana buone, San Jacopo

    – U, 44, Montecatini Terme, buone, San Jacopo

    – U, 80, Pieve a Nievole, buone in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 81, Pistoia, buone, San Jacopo

    – U, 63, Pistoia, buone, San Jacopo

    – D, 78, Pistoia, buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 59, Pistoia buone, San Jacopo

    – D, 86 Pistoia, buone, San Jacopo

    – U, 91 Pistoia, buone, San Jacopo

    – D, 88, Pistoia, buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 78 Pistoia buone, San Jacopo

    – D, 68 Pistoia buone, San Jacopo

    – D, 69 Pistoia buone, San Jacopo

    – D, 18, Pistoia buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 47, Pistoia, buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 98, Pistoia buone, San Jacopo

    – U, 54, Pistoia buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – D, 84 Pistoia buone, San Jacopo

    – U, 64 Pistoia buone, San Jacopo

    – U, 78 Pistoia buone, San Jacopo

    – U, 42 Pistoia buone, in quarantena nel proprio domicilio

    – U, 42, Quarrata buone, San Jacopo

    – D, 85 Quarrata buone, San Jacopo

    – D, 26 Quarrata buone, San Jacopo

    – D, 61 Quarrata buone, San Jacopo

     

    A breve, conclusa l’indagine epidemiologica per individuare i contatti stretti dei singoli soggetti contagiati, saranno informate adeguatamente le autorità territoriali.

    di REDAZIONE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...