spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Occhio al semaforo: a Firenze ne arrivano di nuovi “intelligenti”, che rilevano le infrazioni

    Chiantigiani, se "scendete" in città fate attenzione: postazioni in via Piagentina, via Doni, viale Matteotti, viale Guidoni, via Dalla Chiesa

    FIRENZE – Chiantigiani, state ancora più attenti quando “scendete” in città, a Firenze. Dove arrivano i nuovi semafori “intelligenti” per il rilevamento delle infrazioni.

    Contribuire al miglioramento della sicurezza stradale attraverso un sistema tecnologico di rilevamento delle infrazioni semaforiche.

    È l’obiettivo del progetto che ha avuto l’ok della giunta di Palazzo Vecchio nel corso dell’ultima seduta su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Titta Meucci.

    Il nuovo sistema sarà in grado di rilevare tutte le infrazioni indipendentemente dalla direzione e velocità del veicolo, considerando anche le svolte, i cambi di corsia, il viaggiare a cavallo di due corsie.

    Il progetto, con un investimento di 120mila euro, prevede postazioni alle intersezioni via Piagentina, via Doni, viale Matteotti, viale Guidoni, via Dalla Chiesa.

    “Abbiamo a cuore il tema della sicurezza stradale sul quale abbiamo portato avanti battaglie a livello normativo e importanti campagne di sensibilizzazione” ha detto l’assessore Meucci.

    “Sempre in questa ottica – riprende – da assessore ai lavori pubblici, ho presentato un progetto per mettere in campo un nuovo sistema tecnologicamente avanzato di rilevamento delle infrazioni semaforiche che potrà contribuire a migliorare la sicurezza delle nostre strade”.

    Il nuovo sistema non utilizzerà spire o sonde; le telecamere utilizzate saranno di tipo Full HD ad alta qualità video e garantiranno riprese ottimali anche in condizioni di scarsa illuminazione.

    Le postazioni saranno alle intersezioni via Piagentina, via Doni, viale Matteotti, viale Guidoni, via Dalla Chiesa.

    Gli interventi da effettuare non comporteranno trasformazioni edilizio-urbanistiche.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua