spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Precipita da una mongolfiera (da circa dieci metri di altezza): muore una donna

    Nelle campagne di Buonconvento: sul posto sanitari del 118, vigili del fuoco, carabinieri, elisoccorso Pegaso. Ma purtroppo non c'è stato niente da fare

    SIENA – Dramma poco prima delle 8 di questa mattina, lunedì 16 agosto, durante uno dei numerosi voli in mongolfiera che caratterizzano anche il nostro territorio.

    Un volo come tantissimi in questa zona della Toscana, che in queste mattine di sole vedono popolare i cieli di colorati palloni. Con i cesti subito sotto che trasportano, molto spesso, turisti.

    Putroppo però stamani alle 7.52 il 118 dell’Asl Toscana Sud Est è stato allertato: il motivo era proprio una caduta da mongolfiera, da un’altezza di circa dieci metri.

    Sul posto anche l’elisoccorso Pegaso, assieme ai sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto far altro che constatare il decesso di una donna di 39 anni, che pilotava la mongolfiera.

    Un uomo di 49 anni è stato curato sul posto dagli operatori.

    Dalle prime informazioni, sembra che la donna sia precipitata al suolo dopo essere stata sbalzata fuori dal cesto.

    Intervenuti anche carabinieri e vigili del fuoco.

    Pare che la mongolfiera si fosse alzata in volo dal comune di Montalcino.

    La caduta dovrebbe essere avvenuta nella zona della frazione di Bibbiano, nel comune di Buonconvento.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...