spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Regione Toscana: assegnate le risorse per gli interventi di inclusione degli studenti con disabilità

    L'assessorato all'Istruzione soddisfatto: "La scuola deve continuare ad essere, per eccellenza, luogo di inclusione ed il diritto allo studio va garantito a tutte e a tutti"

    FIRENZE – Due milioni e mezzo per l’inclusione scolastica delle studentesse e degli studenti disabili iscritti alle scuole secondarie di secondo grado della Toscana.

    La Regione Toscana ha assegnato alle Province toscane e alla Città metropolitana di Firenze le risorse per gli interventi di inclusione degli studenti e delle studentesse con disabilità delle scuole secondarie di secondo grado concernenti il trasporto scolastico e l’assistenza socio-educativa per l’anno scolastico 2021-22.

    Si tratta di risorse regionali che vengono erogate in maniera proporzionale sulla base della distribuzione delle studentesse e degli studenti disabili iscritti, secondo i dati forniti dall’Ufficio
    scolastico regionale, alle scuole secondarie di secondo grado toscane.

    Questo è quanto prevede la delibera della Giunta regionale sugli interventi per l’inclusione scolastica che prevede l’assegnazione dei contributi alle Province toscane e alla Città metropolitana fiorentina per l’anno scolastico 2021-22.

    “La Regione destina questo importante finanziamento – ha commentato Alessandra Nardini, assessora regionale all’Istruzione e alla Formazione – che si somma a quello statale, per garantire a Province e Città metropolitana di Firenze adeguate risorse per realizzare degli interventi di inclusione scolastica a favore delle studentesse e degli studenti disabili per quanto riguarda il trasporto e l’assistenza per l’autonomia. La scuola deve continuare ad essere, per eccellenza, luogo di inclusione ed il diritto allo studio va garantito a tutte e a tutti”

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...