spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Aprile 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Santa Maria Annunziata e Torregalli: studenti dalla Florida per osservare l’attività in sala operatoria

    In 15 dalla South Florida University: assisteranno direttamente anche agli interventi chirurgici. Coordina il dottor Andrea Gavazzi

    FIRENZE – Quindici studenti di Medicina della South Florida University stanno svolgendo agli ospedali Santa Maria Annunziata e a San Giovanni di Dio (TorregallI) attività come “observator”.

    Nell’ambito dell’ospitalità che i due ospedali della Asl Toscana centro riservano al dipartimento universitario degli Studi Globali Interdisciplinari.

    “Courtesy professor” per le relazioni con l’Italia dal 2016 presso la South Florida University, è Andrea Gavazzi, urologo, dirigente medico e referente chirurgia robotica al Santa Maria Annunziata.

    Per gli ospiti americani Gavazzi terrà anche qualche lezione on line di urologia, ma il cuore della visita sarà l’attività di osservazione degli studenti in sala operatoria durante gli interventi chirurgici.

    Al Santa Maria Annunziata sono oggetto di osservazioni gli interventi in sala di chirurgia generale, urologia, ginecologia, ortopedia e chirurgia plastica.

    Mentre al San Giovanni di Dio in chirurgia vascolare.

    “Gli studenti non hanno ancora una specialistica per cui l’attività pratica per loro è esclusivamente quelle di observer” sottolinea Gavazzi.

    “Siamo molto onorati – riprende – di poter dare questa opportunità agli studenti perché prima il Covid poi il conseguente ridimensionamento dell’iniziativa ci avevano impedito quella ospitalità che finalmente oggi possiamo offrire in serenità”.

    Gli studenti dalla Florida sono arrivati a Firenze giovedì 11 maggio. Rimarranno in Italia fino a circa la metà di giugno.

    “Ringrazio per questa ospitalità – conclude Gavazzi – anche la direzione sanitaria dell’ospedale e il direttore del Dipartimento specialistiche chirurgiche, Stefano Michelagnoli“.

    A destra, il dottor Gavazzi

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...