spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Gaiole in Chianti, ormai sembra tutto pronto per la quarta candidatura a sindaco di Michele Pescini

    Pare che il primo cittadino si sia convinto a tentare il "poker": andiamo a ripercorrere le sue tre vittorie fra cui quella del 2014, senza avversari in campo

    GAIOLE IN CHIANTI – Nicchiava Michele Pescini. Da mesi. Ogni volta che gli domandavamo se avrebbe tentato la corsa al quarto mandato da sindaco (l’ultima volta lunedì 15 aprile, al Vinitaly)… rispondeva con uno sbuffo, un sorriso a mezza bocca, una battuta.

    Soprattutto da quando, a fine gennaio, il decreto legge ha stabilito che nei Comuni sotto i 5mila abitanti non esistono limiti al numero dei mandati. Insomma, si potrebbe anche ricandidarsi a… vita.

    Così il sindaco di Gaiole in Chianti (che compie 50 anni il prossimo 8 luglio) pare si sia convinto a fare il passo: candidatura al quarto mandato.

    Primo cittadino del comune gaiolese dal 2009, l’8 e 9 giugno sembra davvero che possa concorrere per svolgere il quarto mandato.

    Ma andiamo un po’ a ritroso nel tempo.

    Alle amministrative del 2009 (1.566 votanti, 81,78% degli aventi diritto), con la lista Per Gaiole in Chianti vinse con il 53,74%, contro il 46,26% di Giuliano Bruni (Vota per Gaiole).

    Alle elezioni di cinque anni dopo, il 25maggio 2014, si presentò… senza avversari.

    Unico avversario quindi il quorum, ovvero per vincere doveva andare a votare almeno il 50% più uno degli aventi diritto.

    Esito finale, affluenza alle urne di 1.440 votanti su 1.931, 74,57%. I voti a suo favore furono 1.122, con 318 schede non valide (incluse le bianche).

    Terza candidatura, 26 maggio 2019, stavolta con un avversario… in carne ed ossa.

    Affluenza alle urne 75,63%, Pescini con Centrosinistra per Gaiole in Chianti si confermò sindaco per un pugno di voti: 723, per il 51,98%.

    Lo sfidante, Lorenzo Ruffoli (Insieme per Gaiole), si fermò a 668 (48,02%).

    E adesso? Pare che Pescini si sia deciso, e a giorni potrebbe annunciare la sua quarta discesa in campo. 

    Con, sembra, un avversario dall’altro lato. Anzi, forse un’avversaria. Vedremo… .

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...