spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 15 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ancora un incidente con un ciclista coinvolto: in azione l’elisoccorso Pegaso a Greve in Chianti

    In località Vicchio, fra Le Bolle e Greti. Il ciclista, 50 anni, trasportato presso l'ospedale di Careggi in codice rosso

    GREVE IN CHIANTI – Ancora un incidente che ha visto coinvolto un ciclista lungo le strade del comune di Greve in Chianti.

    Strade che, fra tutte quelle del territorio chiantigiano, rappresentano da tempo una delle opzioni più gettonate per gli appassionati delle due ruote. In particolare, ovviamente, nel fine settimana.

    Incidente avvenuto attorno alle 9.30 di stamani, domenica 23 agosto, in località Vicchio, fra Le Bolle e Greti, lungo la SR 222.

    Anche in questo caso non è la prima volta che si verificano sinistri stradali in questa particolare zona.

    Ad avere la peggio, come detto, un ciclista di 50 anni. Che è stato soccorso dagli operatori inviati dalla centrale del 118.

    Centrale che ha fatto alzare in volo anche l’elisoccorso Pegaso, che ha provveduto a trasportare l’uomo, in codice rosso, presso l’ospedale di Careggi.

    Sul posto, per soccorsi, viabilità e successivi rilievi, anche i carabinieri e la polizia locale.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...